E’ iniziato con ottimi presupposti il Campionato Italiano ACI Karting edizione 2015. La prima prova disputata in Sicilia, sul Circuito Internazionale di Triscina, si è presentata con una cornice di pubblico eccezionale e una buona partecipazione di piloti, il tutto premiato da una organizzazione pressoché perfetta.

A presentarsi in Sicilia sono stati 108 piloti su 120 iscritti, con un ottimo parco partenti in KZ2, ben 46 piloti al via, e nella 60 Mini con 49 piloti. Una partecipazione limitata si è avuta invece in KF Junior con 11 piloti e in KF con due soli concorrenti, ma nel complesso non è certamente mancato lo spettacolo, con un agonismo particolarmente acceso soprattutto nella fase di qualificazione, ovviamente nelle classi più numerose come KZ2 e 60 Mini.

KZ2. In KZ2 a prendersi una bella soddisfazione è stato il pilota siciliano Massimiliano Santonocito su Tony Kart-Vortex, migliore nelle manche e vincitore della prima Finale peraltro condotta con autorità sempre in testa. Alle sue sue spalle hanno concluso Francesco Celenta (Parolin-Tm) e Riccardo Longhi (CRG-Tm). Nella seconda finale è stato invece proprio l’emiliano Riccardo Longhi a esprimersi ad alto livello, recuperando dalla sesta posizione per la griglia invertita imposta dal regolamento nelle prime 8 posizioni rispetto all’arrivo di gara-1. A lasciare via libera a Longhi è stato Loris Spinelli (PCR-Tm), scattato in testa ma poi costretto al ritiro a 7 giri dal termine. Longhi ha così preso il testimone del comando è non l’ha più lasciato fino alla bandiera a scacchi, inseguito da Santonocito, anche questi autore di una bella rimonta dall’ottava posizione. Un bel risultato l’ha ottenuto anche Sauro Cesetti (Jesolo-Tm), salito sul podio al terzo posto dopo aver recuperato dal decimo posto. In gara-2 nella top-ten sono rientrati altri protagonisti di questo weekend in Sicilia, come Marco Pastacaldi (Tony Kart-Tm), quarto, seguito da Francesco Celenta, Leonardo Fuoco (CRG-Tm), Lorenzo Giannoni (Maranello-Tm), Federico Pezzolla (PCR-Tm), Davide De Marco (TB Kart-Tm) e Pasquale Tellone (CRG-Tm).

60 Mini. La 60 Mini come al solito non ha mancato i presupposti di un bello spettacolo da parte dei giovanissimi protagonisti di questa categoria. Dopo aver prevalso in prova e nelle manche, il campione italiano Giuseppe Fusco, da quest’anno passato al team Baby Race su Tony Kart-Tm, si è giocato la vittoria nella prima finale all’ultimo giro nell’arrivo in volata cedendo la prima posizione a un altro siciliano, Biagio Ruvolo, e sul suo compagno di squadra, Mattia Michelotto, su Energy-Parilla del team Giugliano. Dal terzo posto di gara-1 Fusco si è proposto ancora protagonista nella seconda finale, questa volta concludendo con la vittoria davanti al siciliano Gabriele Minì di Lenzo Kart (Lenzo-Lke) e sul danese Dennis Hauger del team Gamoto (CRG-Tm) che è riuscito ad avere la meglio per il terzo posto sul podio.

KF e KF Junior. I piloti della KF e KF Junior hanno corso insieme, con classifiche separate. In KF i successi nelle due Finali se li sono divisi Stefano Cucco su Energy-Tm di Noviello Engine vincitore di gara-1 e Jacopo Gheno su Tony Kart-Vortex del team Morsicani vincitore di gara-2.

In KF Junior in gara-1 la vittoria è stata ottenuta dall’autore della pole nelle prove, Alessandro Giardelli, su Lorenzo Colombo, vincitore invece nelle manche, ambedue su Tony Kart-Lke. Terzo si è piazzato Alessandro Maiorana, su Tony Kart-Tm. I tre hanno dominato la scena anche in gara-2, questa volta con Colombo sul gradino più alto del podio, seguito da Maiorana e Giardelli. In quarta posizione si è classificato Daniel Grimaldi (Luxor-Lke) su Andrea Campagna (Lenzo-Lke) che dopo un lungo duello è riuscito a superare la giapponesina Shion Tsujimoto (CRG-Vortex).


Stop&Go Communcation

A presentarsi in Sicilia sono stati 108 piloti su 120 iscritti, con un ottimo parco partenti in KZ2, ben 46 piloti al via, e nella 60 Mini con 49 piloti […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/05/kz2_start2_fmp_9935-1024x683.jpg CSAI Karting – Tanto spettacolo nel round opening di Triscina