Eccezionale! Uno stato di forma incredibile quello di Nicola Abrusci in questo finale della stagione 2013. Dopo aver trionfato al South Garda di Lonato in occasione della Rok Cup International Final ed essersi laureato campione del mondo della categoria Mini Rok, il talento pugliese aggiuge un altro trofeo in bacheca diventando campione italiano della classe 60 Mini.

L’alfiere della Baby Race è stato infatti impegnato nello scorso fine settimana a Castelletto di Branduzzo per il quinto ed ultimo appuntamento stagionale del Campionato Italiano CSAI, andato in scena presso il Circuito Internazionale “7 Laghi”.

Iscritto con il numero 24 al volante di un telaio Tony Kart motorizzato LKE, Nicola si è reso protagonista di un altro grande weekend mostrandosi tra i più competitivi per tutte le tre giornate di lavoro. Ad un passo dalla pole position in Qualifica, il barese ha avuto qualche problema nelle manches eliminatorie che gli hanno impedito di concludere oltre la settima piazza la graduatoria assoluta delle batterie.

Ma Nicola non si è naturalmente dato per vinto ed ha dato vita a due ottime corse nella fase finale dell’evento: quarta posizione in Gara 1 e quinto posto in Gara 2. Due belle prestazioni che hanno accresciuto il proprio bottino di punti a quota 170, quattro in più del più diretto degli inseguitori.

Leadership matematica e titolo italiano in tasca: purtroppo però la classifica assoluta della 60 Mini non è stata ancora ufficializzata dalla CSAI. La graduatoria è infatti sub judice e prima di poter festeggiare definitivamente la vittoria del campionato bisognerà attendere le decisioni del TNA.

Stop&Go Communication


Stop&Go Communcation

Eccezionale! Uno stato di forma incredibile quello di Nicola Abrusci in questo finale della stagione 2013. Dopo aver trionfato al […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/2013_img_CIK_Castelletto_60-mini_fmp_9340.jpg CSAI – Abrusci campione italiano 60 Mini! Ma la classifica è sub judice