Sono circa 180 i piloti iscritti alla seconda prova del Campionato Italiano CSAI Karting in programma questo fine settimana al Kartodromo Val Vibrata di Sant’Egidio alla Vibrata (Teramo). Davvero un bel numero che conferma la vitalità del Tricolore e l’interesse sportivo per un’altra stagione che si annuncia ricca di spunti interessanti.

A Sant’Egidio alla Vibrata saranno 5 le categorie in pista, alle tradizionale KZ2, KF2, KF3 e 60 Mini, si aggiunge infatti anche la nuova Formula 60 ACI/CSAI Karting per il Campionato Italiano riservato ai bambini da 8 a 10 anni con il nuovo progetto del noleggio “tutto incluso” con fornitura del telaio completo e del motore a sorteggio, oltre a pneumatici, carburante, sedile, posto tenda, l’iscrizione alla gara e l’iscrizione al Campionato.

Sulla pista abruzzese la categoria più numerosa sarà la KZ2, con 51 piloti iscritti. Fra i molti protagonisti, i due vincitori delle due finali della scorsa gara di Sarno, Luigi Di Poto (RossoKorsa-Tm) e Federico Pezzolla (Intrepid-Tm), insieme a diversi giovani, a cominciare da Alessio Piccini (Tony Kart-Vortex), che fra l’altro la scorsa settimana, insieme a Francesco Iacovacci, Gabriele Volpato e Cristopher Zani, ha avuto l’occasione di provare la monoposto di Formula Abarth a Vallelunga in un test valutativo della Scuola Federale ACI CSAI in collaborazione con Ferrari Driver Academy.

Ottima l’affluenza anche nella 60 Mini, con 49 iscritti che come al solito sapranno dare spettacolo in pista. Anche in questa categoria sono stati due diversi vincitori nelle due finali della prima prova di Sarno, Francesco Pagano e Leonardo Marseglia, ambedue su Top Kart-Parilla.

In KF2, con 34 iscritti, sarà interessanterivedere in azione Francesco Iacovacci (Tony Kart-Tm), vincitore di una delle due finali di Sarno, e il vincitore della seconda finale, il francese Julien Darras, con quest’ultimo determinato a disputare tutto il campionato italiano anche perché orfano del campionato transalpino. A contrastare i due primi protagonisti della stagione, saranno soprattutto i due fratelli Moretti (Kosmic-Tm), con il “dente” abbastanza avvelenato per come si è risolta per loro la prima gara dell’anno, oltre a Luca Corberi (Kosmic-Vortex).

In KF3, fra i 28 iscritti, sarà tutto da seguire il duello fra il dominatore di Sarno, Leonardo Pulcini (Tony Kart-Vortex), e i due fratelli Lorandi (Tony Kart-Parilla), protagonisti assoluti della scorsa stagione, oltre a qualche nuovo inserimento come il russo Robert Shwartzman (Tony Kart-Tm) con il team Forza Racing.


Stop&Go Communcation

Sono circa 180 i piloti iscritti alla seconda prova del Campionato Italiano CSAI Karting in programma questo fine settimana al […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/CSAI_KZ2_Piccini_FMP_3792-w.jpg CSAI – 180 gli iscritti alla seconda prova di Val Vibrata!