Una grande prova da affrontare per gli aspiranti campioni. Chi ne uscirà vincitore avrà avuto l’ulteriore merito di aver superato una difficile prova: a Sarno (SA) la prima tappa del campionato del Mondo CIK-FIA KF Junior ha riservato oggi, nelle manche di qualifica, una giornata particolarmente piovosa. Le precipitazioni si sono ridotte solo nel pomeriggio, lasciando però ai piloti un fondo costantemente bagnato. I 1699 metri del Circuito Internazionale Napoli hanno perciò richiesto capacità notevoli di gestione dei mezzi, in un momento della manifestazione in cui è in gioco la migliore posizione di partenza nelle fase finale di domani. L’assegnazione della pole position avverrà quindi domani mattina, al termine del recupero delle manche che il maltempo ha fatto posticipare nel programma. Un impegno in più che riguarderà, oltre i piloti della KF Junior impegnati nella corsa al Mondiale, anche quelli della KF, che disputano la CIK-FIA International Super Cup.

Ticktum parte all’attacco nel Mondiale KFJ. Da una giornata non facile come quella odierna, l’inglese Daniel Ticktum (FA Kart-Vortex-Le Cont) esce imbattuto, dopo aver conquistato la vittoria nelle tre gare cui ha partecipato. Ticktum ha replicato così al russo Robert Shwartzman (Tony Kart-TM-Le Cont), che ieri, dopo essere stato il più veloce nelle prove ufficiali, aveva anche vinto una delle prime manche. Shwartzman ha oggi replicato, vincendo un’altra gara. Ha fatto altrettanto il suo connazionale Nikita Sitnikov (Tony Kart-BMB-Le Cont), chiudendo anche lui la giornata con due successi parziali. Il bresciano Alessio Lorandi (Tony Kart-Parilla-Le Cont) e il romano Leonardo Pulcini (Tony Kart-Vortex-Le Cont) concludono infine con una vittoria a testa, quando nel programma di domani restano da disputare sei ulteriori gare. A Lando Norris (FA Kart-Vortex-Le Cont), che ha da poco conquistato il titolo europeo, resta quest’ultima fase per recuperare: l’inglese non si è ancora imposto nelle manche, pur avendo ottenuto buoni piazzamenti.

Da Basz e Viganò i primi attacchi in KF. Ha dovuto rimontare ben nove posizioni l’italiano Matteo Viganò (Top Kart-Parilla-Vega) per concludere vittoriosamente la prima manche della KF, nella CIK-FIA International Super Cup. Partito dalla quinta fila il pilota bergamasco ha recuperato le posizioni per prendere la testa a metà gara. Anche al francese Dorian Boccolacci (Energy-TM) è toccato darsi da fare per raggiungere la seconda posizione finale, mentre terzo ha conclusoKarol Basz (Tony Kart-Vortex-Vega). Il polacco ha però avuto modo di riscattarsi nella seconda manche, prendendo al via il comando delle operazioni per giungere infine vittorioso. Secondo ha concluso il croato Martin Kodric (FA-Vortex-Vega) e terzo Egor Stupenkov (Energy-TM-Vega), al termine di una serie di sorpassi che ha fatto loro recuperare ben sette e dieci posizioni, rispetto alla griglia di partenza. Domani resta un’ultima manche che andrà a definire la situazione in vista della Finale. Il pronostico, con le premesse odierne, è assolutamente aperto.

Live streaming domani da Sarno. Tutte le gare di domani, a partire dalle manche di qualifica, saranno visibili dalle ore 9:00 in live streaming, dai siti ufficiali www.cikfia.tv e www.cikfiachampionship.com. Martedì 8 ottobre saranno le Finali ad essere trasmesse in differita da Rai Sport 2. Lo stesso network Rai trasmetterà infine, venerdì 11, il servizio di riepilogo sul weekend di Sarno.


Stop&Go Communcation

Una grande prova da affrontare per gli aspiranti campioni. Chi ne uscirà vincitore avrà avuto l’ulteriore merito di aver superato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/KFJ_Ticktum-111tyrty.jpg CIK – Sarno: Nel Mondiale KFJ Ticktum vince tre manches. In Super Cup spazio a Basz e Viganò