Sfida d’autore lo scorso fine settimana per il Luxor Junior Team, che si è misurato nel prestigioso contesto del campionato europeo CIK-FIA sul circuito tedesco di Wackersdorf. La scuderia siciliana si è lanciata nella mischia con Joey Hanssen e Roberto Toninelli, rispettivamente al via nelle classi con il cambio KZ2 e KZ1.

Il giovane talento olandese si è reso protagonista di una performance decisamente incoraggiante, viaggiando sempre nelle posizioni di vertice e marcando tempi che gli avrebbero permesso di lottare senza difficoltà per la vittoria finale. Peccato soltanto per la rottura del motore in occasione di una delle cinque manches eliminatorie, che lo hanno costretto in quell’occasione a scattare dal fondo della griglia e a lanciarsi in una tenace rimonta. Nella gara finale Hanssen si è comunque classificato al 10° posto conquistando una sacrosanta top ten, a fronte di ben 111 iscritti, fra i migliori del panorama kartistico continentale.

Bene anche l’esperto Toninelli, competitivo nelle manches eliminatorie: anche per il driver lombardo qualche problema al propulsore si è rivelato purtroppo determinante, ma la 21esima piazza (letta tra le righe) è giudicata in modo positivo.

Il team manager Michele Lenzo chiude quindi con rinnovata fiducia la trasferta in Germania, con rinnovata fiducia nelle potenzialità del proprio pacchetto tecnico e umano.


Stop&Go Communcation

Sfida d’autore lo scorso fine settimana per il Luxor Junior Team, che si è misurato nel prestigioso contesto del campionato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/17969_139_hanssen-joeykz-2_1582.jpg CIK-FIA – Euro KZ1/KZ2: Orgoglio Luxor in KZ2, Hanssen in top ten!