Scattano i cronometri a Wackersdorf. E’ tempo di prove ufficiali a Wackersdorf (D), sul circuito di 1222 metri che sorge in piena Baviera, a 150 Km da Monaco. E’ così entrata nel vivo la prova d’apertura del Campionato Europeo CIK-FIA per le categorie KZ e KZ2: primi attesi confronti del campionato continentale che avrà la sua seconda e definitiva tappa a Genk, in Belgio, nel weekend del 30 luglio. Due intere giornate di prove libere, svolte nei giorni scorsi sul circuito bavarese, hanno lasciato oggi spazio ai cronometraggi ufficiali, che hanno incominciato a definire le potenzialità di ognuno dei 140 iscritti complessivi nelle due categorie.

Jorrit Pex è ancora il più veloce in KZ. Reduce dal titolo europeo conquistato la scorsa stagione, l’olandese Jorrit Pex (CRG-TM) si conferma tra i top driver della KZ, pronto a replicare i suoi successi a incominciare dalla pole position registrata oggi a Wackersdorf, con il tempo di 47”873. La lotta si annuncia avvincente, visto che il suo connazionale Max Verstappen (CRG-TM) gli è a ridosso, secondo con un distacco di 115 millesimi. Alle spalle dei due si sono piazzati due campioni del calibro di Davide Forè (CRG-TM) e Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex), anche loro staccati di poco più di un decimo di secondo da Pex. Per la KZ il programma proseguirà domani don la disputa delle manche di qualifica.

Riccardo Negro apre con la pole in KZ2. Il primo centro del weekend lo ha messo a segno Riccardo Negro (DR-TM), pilota italiano di licenza tedesca, che ha fissato il suo giro migliore in 48”633. Alle sue spalle è il forlivese Alessandro Manetti, con il tempo di 48”786, seguito dal norvegese Emil Antonsen (DR-TM) e dal trevigiano Marco Zanchetta (Maranello-TM). La caccia al giro più veloce è solo il primo dei tanti impegni che vedono i piloti KZ2, da questo momento, sfidarsi in pista per la lunga serie di manche di qualificazione, che copriranno l’intera giornata di domani. Nelle prime manche di oggi la vittoria è stata conquistata da Zanchetta (2 successi), Negro, dal napoletano Felice Tiene (CRG-Maxter), dal comasco Simone Brenna (TB Kart-Modena) e dall’olandese Marijn Kremers (Birel-TM).


Stop&Go Communcation

Scattano i cronometri a Wackersdorf. E’ tempo di prove ufficiali a Wackersdorf (D), sul circuito di 1222 metri che sorge […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/KZ2_Negro-207.jpg CIK – European KZ/KZ2: Pex e Negro i poleman a Wackersdorf