Nell’Europeo in Germania è la coppia olandese Max Verstappen e Jorrit Pex, ambedue su CRG-Tm, a dettare legge in KZ alla vigilia della prima prova del torneo continentale. I due giovani drivers della CRG hanno dominato tutto, prove ufficiali e manche eliminatorie. Rimane ora l’ultimo impegno, il più importante e il più atteso sul circuito Prokart Raceland di Wackersdorf, per la Prefinale e la Finale della giornata conclusiva di questo weekend.

In KZ Verstappen è implacabile. Max Verstappen è stato implacabile nelle due manches di sabato, vincendole tutte e due davanti al compagno di colori Jorrit Pex, del team CRG Holland. Davvero esaltante la loro performance, che ha sancito ancora una volta la super-competitività dei telai CRG. In grande crescita, come era nelle aspettative, anche Jonathan Thonon, su CRG-Maxter, che in Prefinale scatta in quarta posizione dalla seconda fila, dopo i suoi due quinti posti nelle due manches di sabato.

Davide Forè, su CRG-Tm in forza al team polacco DTK, con un 9. e un 7. posto parte dallaquinta posizione, Fabian Federer su CRG-Modena dalla settima, piazzando così ben 5 CRG nelle prime 7 posizioni. Più indietro è Jordon Lennox-Lamb (CRG-Parilla), dopo un 10.mo posto e un ritiro per problemi tecnici, ma pronto a entrare in gioco con una delle sue solite rimonte.

In KZ2 la sorpresa è Tiene. La KZ2 ha trovato una nuova stella in Felice Tiene, su CRG-Maxter, vincitore di ben 4 manches. Gli è sfuggita solamente la prima manche di sabato mattina, e non certo per colpa sua, visto il tamponamento che il pilota italiano ha rimediato alla prima curva.

Per molti è stata anche una bella sorpresa vedere come Felice Tiene si sia subito adattato alla categoria con il cambio, lui che è specialista della KF. I maggiori rivali di Tiene si sono rivelati Marco Zanchetta (Maranello-Tm) e Riccardo Negro (DR-Tm), che scatteranno rispettivamente dalla pole position delle due Prefinali.

In sede di verifiche tecniche purtroppo per Tiene è arrivata la sorpresa amara della squalifica dall’ultima manche vinta, in quanto sul suo motore è stato riscontrato un pacco lamellare di una precedente versione del motore Maxter. Un peccato veniale pagato a caro prezzo, Tiene dovrà infatti partire in Prefinale dalla 10.ma posizione anziché dalla terza.

Per l’altro pilota della CRG, Alex Palou, anche questi su CRG-Maxter, l’approccio alla KZ2 è stato senza dubbio positivo, con all’attivo nelle manches diversi piazzamenti oltre a un ritiro per aver subito un incidente. Obiettivo del pilota spagnolo è disputare una buona Prefinale e qualificarsi alla Finale in buona posizione, e poi magari tentare di conquistare un risultato di prestigio.


Stop&Go Communcation

Nell’Europeo in Germania è la coppia olandese Max Verstappen e Jorrit Pex, ambedue su CRG-Tm, a dettare legge in KZ […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/CRG_KZ_Verstapppen_Pex_Wackersdorf_FMP_5810.jpg CIK – CRG su tutti nelle manches di KZ a Wackersdorf con Verstappen e Pex