Francesco Celenta ha raccontato in esclusiva per Stop&Go la straordinaria avventura di cui è stato protagonista nell’International KZ2 Super Cup a Sarno.

La “storia” del campano e del suo 2014 è da manuale dello sport. Raduna un gruppo di amici e tenta l’avventura nelle competizioni più importanti nel panorama kartistico europeo; sfida i grandi marchi e le grandi squadre e alla fine, nella gara più di spicco, vince la propria sfida e da ragione ai propri sforzi, terminando il mondiale in quinta posizione da “privato” e davanti ad alcuni dei più famosi e titolati drivers delle quattro ruotine.

“La quinta piazza finale ripaga tanti sforzi” ha commentato Celenta a Stop&Go . “È la ciliegina sulla torta di una scommessa fatta con alcuni amici a marzo, quando ci siamo messi in privato, iniziando un cammino che sapevamo essere duro. Questa è la storia dell’LG Motorsport”

Raccontaci lo sviluppo del tuo weekend. “A parte la prima manche (dove ha chiuso 4°, ndr), nelle prime battute del fine settimana abbiamo fatto un po’ di difficoltà perché stavamo cercando un setting che non usurasse molto le gomme. La scelta di non montare pneumatici nuovi in prefinale ci ha fatti poi scivolare ancora più indietro”

“Montate le nuove Bridgestone in finale, siamo finalmente riusciti a trasformare il potenziale in risultati. La 5° piazza, dopo essermi avviato dalla 18° posizione, è un sogno. La gioia é tanta e ringrazio tutti i nostri partners”

“Ora ovviamente non dormiremo sugli allori e ci concentreremo in vista del 2015, magari potremo puntare ancora più in alto…” ha concluso.

Creditphoto: Modena Kart

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Francesco Celenta ha raccontato in esclusiva per Stop&Go la straordinaria avventura di cui è stato protagonista nell’International KZ2 Super Cup a Sarno […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/10/Celenta_Mondiale_Sarno.jpg Celenta sull’impresa mondiale: “Un risultato che ripaga tanti sforzi!”