Un weekend da 9 e mezzo! Alessio Lorandi ha letteralmente dato spettacolo sulla sua pista lo scorso fine settimana, archiviando però con una fredda dose d’amaro il quarto e penultimo round del Campionato Italiano CSAI sul circuito South Garda di Lonato. Lo score parla chiaro: secondo tempo in qualifica, un terzo e un primo posto nelle manches eliminatorie, vittoria in gara 1 e, purtroppo, una sfortunata squalifica in gara 2, dopo aver ottenuto un 6° posto finale, scattando dal palo nella finalissima.

A parte il finale, comunque, c’è da stare allegri in casa Baby Race, in quanto le prove offerte da Lorandi e dall’intera truppa bresciana al South Garda (successive all’exploit di Zuera, come prima storica vittoria nella KF3 internazionale targata WSK) non fanno che confermare che gli investimenti pianificati dallo squadrone lombardo sono esatti.

Insomma la via imboccata è quella giusta e ora anche i numeri rendono giustizia ai sacrifici fatti. Per la cronaca Baby Race si è ben disimpegnata anche nella durissima e sempre affollata 60 Mini, con Leonardo Lorandi (fratello minore di Alessio), che ha chiuso 9° la prima delle due finali e subito a ridosso della top ten la seconda.

Archiviata l’ennesima “fatica”, Baby Race ha imposto il più classico del rompete le righe a tutti i suoi alfieri per la pausa di Ferragosto. Si tornerà però a fare sul serio subito ad inizio settembre, sul circuito campano di Sarno, teatro del Mondiale KF3 targato CIK-FIA.

Nella foto, Alessio Lorandi (Baby Race) in azione sul circuito di Lonato

Stop&Go Communication


Stop&Go Communcation

Un weekend da 9 e mezzo! Alessio Lorandi ha letteralmente dato spettacolo sulla sua pista lo scorso fine settimana, archiviando […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/lorandi004.jpg Campionato Italiano CSAI – Baby Race felice: weekend da 9 e mezzo per Alessio Lorandi