Nicola Abrusci è tornato sulle sue decisioni, scegliendo di restare in Baby Race per le gare finali del 2014 e per compiere il salto in KFJ nel 2015.

Il talento barese, a caldo dopo lo sfortunato racing weekend di Siena, aveva deciso di abbandonare la compagine bresciana in seguito allo scivolone nella Rok Cup Italy, dove partiva come favorito. Il giudizio ha però subito preso il sopravvento nel briefing post gara col suo staff tornando sui propri passi e confermando pienissima fiducia al team bianco-azzurro non solo per l’immediato futuro, ma anche per il famigerato salto in KFJ.

Invariato, dunque, il programma di Abrusci, che tornerà in pista nel fine settimana del 27/28 ottobre prossimo al South Garda di Lonato per preparare (nel Trofeo d’Autunno) il Mondiale della ROK Cup. A seguire, il 4/5 ottobre a Precenicco, l’assalto al Campionato Italiano Kart che precede appunto le International Finals ROK e la WSK Final Cup sul neonato circuito di Adria.

Stop&Go Communication


Stop&Go Communcation

Abrusci fa dietrofront: resta in BabyRace e prepara l’approdo in KFJ […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/2014-img-CIK-Muro_Leccese-60-mini_nicola_abrusci_fmp_9730-1024x682.jpg Abrusci-BabyRace: il barese non lascia, anzi raddoppia e prepara il salto in KFJ!