A.J.Allmendinger va sempre meglio nella NASCAR e addirittura a Phoenix è riuscito a conquistare la sua prima pole in carriera, girando in 26.731 secondi, ad una media di 134.675 miglie orarie (216.826 kmh). Il pilota della Ford #43 ha staccato il suo sostituto al team Red Bull, Brian Vickers, di 6 centesimi di secondo. Terzo posto per un altro ex-pilota in crisi, Sam Hornish Jr., che ha letteralmente volato con la Dodge #77 e si appresta a consolidare le buone prestazione mostrate nel 2010. Quarto posto per l'ottimo Marcos Ambrose seguito da Dale Earnhardt Jr. Completano i primi dieci Joey Logano, Juan Pablo Montoya, Martin Truex Jr., Carl Edwards e Jeff Gordon.

Primo tra i piloti a dover qualificarsi è stato Michael McDowell, dodicesimo. Qualificazione ottenuta anche per Joe Nemechek, 18esimo. Il resto dei piloti in lizza per i posti in griglia ha sofferto parecchio, con Dave Blaney, Robby Gordon, il nostro Max Papis, Scott Riggs, Johnny Sauter e Terry Cook che si sono qualificati. Tornano a casa invece David Stremme, Mike Bliss e Brandon Ash.

Aldo Canzian


Stop&Go Communcation

A.J.Allmendinger va sempre meglio nella NASCAR e addirittura a Phoenix è riuscito a conquistare la sua prima pole in carriera, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/43ph110q.jpg NASCAR – Phoenix – Qualifiche: A.J.Allmendinger centra la prima pole, Max Papis riesce a qualificarsi