Grandissimo spettacolo a Forth Worth in occasione dell'ottava gara stagionale della Sprint Cup. Sono stati diversi i piloti che si sono giocati la vittoria sin dalla partenza fino alla bandiera a scacchi. Tony Stewart ha preso il comando dalla pole per cederlo poi a Greg Biffle, ma lo ha recuperato grazie ai pit stop in occasione della bandiera gialla per verificare l'assetto delle vetture. Infatti la gara è stata neutralizzata dopo venticinque giri a causa della pioggia della domenica che ha spostato la gara a lunedì. Al 76esimo giro Stewart ha ceduto il comando a Jimmie Johnson, ma dopo pochi giri è stato Dale Earnhardt Jr. a salire in cattedra. Stewart si è ripreso il comando durante una neutralizzazione ma Junior gli ha restituito il favore in quella successiva (nel frattempo Jamie McMurray riusciva a fare un paio di giri in testa subito dopo una ripartenza). A metà gara Jeff Gordon ha preso la leadership che poi a perso a favore di Earnhardt Jr. durante i pit stop in regime di bandiera verde.
Gordon è tornato in testa prima di iniziare un'epica battaglia con il compagno Johnson a suon di sportellate. I due si sono scambiati più volte la testa della gara con Gordon che prevaleva e Johnson che sembrava costretto ad un pit stop in più, ma la rottura del motore di David Reutimann, autore di un'ottima gara, apriva i giochi ancora una volta. Jeff Burton (in rimonta dopo una penalità) prendeva il comando grazie ai pit stop ma tre giri dopo la ripartenza avveniva un contatto tra Gordon e Stewart che si scontravano ed eliminavano pure l'ottimo Juan Pablo Montoya, McMurray, Paul Menard, A.J.Allmendinger, Joey Logano, Clint Bowyer e Carl Edwards. Bandiera rossa e ripartenza con con Burton che veniva passato da Denny Hamlin. La gara si è conclusa con una grande rimonta da parte di Johnson che grazie a quattro gomme fresche rimontava fino al secondo posto, mancando la vittoria per forse un solo giro.
Riepilogando, Hamlin ha vinto davanti a Johnson, Kyle e Kurt Busch e Kasey Kahne. Sesto posto per Mark Martin, che ha rimontato diverse posizioni negli ultimi giri dopo una gara difficile, davanti a Kevin Harvick (in rimonta dopo essere stato doppiato essendosi fermato ai box prima di un'uscita della pace car), Earnhardt Jr., Martin Truex Jr., e Biffle. Undicesimo posto per il vincitore di Phoenix Ryan Newman davanti a Burton, in difficoltà come Junior negli ultimi giri a causa delle gomme.
Ottima gara per il comasco Max Papis, che a lungo è rimasto nel giro del leader ed è riuscito a portare la propria Toyota al 2esimo posto. Di sicuro all'italiano ha giovato l'incidente degli ultimi giri ma rispetto ai suoi diretti rivali (considerando i mezzi a disposizione) è arrivato dietro soltanto a Regan Smith.
In classifica resta tutto uguale per i primi sei, ma l'incidente degli ultimi giri ha dato uno scossone alla top12 dalla quale escono Joey Logano, Tony Stewart e Clint Bowyer a favore di Denny Hamlin, Mark Martin e Kurt Busch.
Aldo Canzian


Stop&Go Communcation

Grandissimo spettacolo a Forth Worth in occasione dell'ottava gara stagionale della Sprint Cup. Sono stati diversi i piloti che si […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_hamlin.jpg NASCAR – Forth Worth – Gara: Hamlin svetta nel rodeo, ottimo risultato per Papis