Bill Elliott sta sorprendendo tutto il paddock della NASCAR, e diventa un serio pretendente alla pole-position, anche se gli avversari non staranno di certo a guadare. Elliott, con un tempo di 47.885 secondi, firma il primo crono, con Truex jr. francobollato alle sue spalle ad appena un decimo. Terzo l’ex compagno del pole-man, Earnhardt jr., Kyle Busch quarto, ed il vincitore dell’edizione 2008 Ryan Newman subito dopo. Non demorde Bobby Labonte; in questa sessione s’è piazzato settimo a due decimi dal primo. Non hanno preso parte alle libere Harvick e, identica situazione registrata nelle prove precedente, pure Hylton.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Bill Elliott sta sorprendendo tutto il paddock della NASCAR, e diventa un serio pretendente alla pole-position, anche se gli avversari […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_daytone.jpg NASCAR – Daytona – Libere 2: Elliott si conferma al comando