Le strane ma divertenti qualifiche per la All-Star Race di Charlotte hanno visto Jimmie Johnson davanti a tutti con un tempo di 2'01''42 alla media di 44.475 miglie orarie (71.604 kmh). Ricordiamo che questo tempo comprende due giri lanciati, uno di rientro ai box, uno di uscita e una sosta per cambiare le quattro gomme. Il secondo posto è stato ottenuto da Kurt Busch distaccato di 77 centesimi di secondo rispetto a Johnson, seguito da Matt Kenseth, Dale Earnhardt Jr. e Mark Martin. Completano i primi dieci Jeff Gordon, Bobby Labonte, Kasey Kahne, Kevin Harvick e Brad Keselowsky.

Diversi piloti sono stati penalizzati a causa di irregolarità durante i pit stop. Kyle Busch e Greg Biffle hanno subito una penalità di cinque secondi a causa di un dado perso. Per Carl Edwards, tre dadi persi gli sono costati 15 secondi. Venti secondi di penalità per  Clint Bowyer e Jeff Burton per non rispettare il limite di velocità rientrando ai box. Da segnalare che Tony Stewart ha perso diverso tempo essendo ripartito prima che le gomme fossero completamente sostituite e ha dovuto fermarsi ed essere spinto di nuovo verso la sua piazzola di sosta. Rottura del cambio per Denny Hamlin che ha dovuto abortire il suo tentativo di qualifica.

Sessione di qualifica cancellata per i protagonisti dello Sprint Showdown a causa del maltempo. L'ordine di partenza è stato stabilito in base all'ordine di entrata per le qualifiche, a sua volta stabilito da un sorteggio come di consueto. Quindi il primo posto va a Kirk Shelmerdin, affiancato in prima fila da Carl Long, seguito da David Stremme, Dave Blaney e Scott Riggs. Completano i primi dieci Martin Truex Jr., David Ragan, Sam Hornish Jr., Max Papis ed A.J.Allmendinger.

 Aldo Canzian


Stop&Go Communcation

Le strane ma divertenti qualifiche per la All-Star Race di Charlotte hanno visto Jimmie Johnson davanti a tutti con un […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/27alls.jpg NASCAR – All Star Race – Qualifiche: Johnson e Shelmerdine in pole