L’infortunio subito a Mid-Ohio nello scorso week-end (frattura della quinta vertebra toracica) costringerà Justin Wilson a saltare il resto della stagione di IndyCar Series, o quasi. Il pilota inglese sarà intanto sostituito nel prossimo round in New Hampshire da Tomas Scheckter, sulla vettura numero 22 del team Dreyer & Reinbold Racing.

Per il sudafricano si tratta di un ritorno alla corte di questa squadra, con cui ha già marcato 14 delle sue 116 presenze in questa categoria.

“Conosciamo lui e lui conosce noi, gli basteranno due o tre giri in macchina per capire cosa ci sia bisogno di fare e come sistemare tutto”, ha rimarcato il direttore generale Larry Curry, ponendo l’accento sull’esperienza di Scheckter. “La nostra è stata una scelta abbastanza semplice”.

Dal canto suo Wilson, dimesso ieri da una struttura ospedaliera a Indianapolis, ha commentato: “Ovviamente ho un po’ di mal di schiena, ma sono soprattutto deluso per non essere in pista. Penso che la nostra annata avesse appena cominciato a girare per il verso giusto, cercherò di tornare il prima possibile”.

Il Dreyer & Reinbold non ha però scelto a chi affidare la vettura dopo la trasferta in New Hampshire, quando resteranno cinque eventi in calendario: due su ovale e tre su tracciati stradali/cittadini. “Stiamo parlando di diversi aspetti in merito, ma dovremo prendere una decisione in tempi rapidi, entro i test a Sonoma”, ha aggiunto Curry.


Stop&Go Communcation

L’infortunio subito a Mid-Ohio nello scorso week-end (frattura della quinta vertebra toracica) costringerà Justin Wilson a saltare il resto della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/usa-100811-01.jpg IndyCar – Wilson ko, Tomas Scheckter con Dreyer & Reinbold in New Hampshire