Will Power sarà della partita nel season finale dell’IndyCar Series di Sonoma. Il piota australiano, che era rimasto coinvolto domenica scorsa a Watkins Glen in uno spettacolare incidente con Charlie Kimball, è stato dichiarato abile alla guida dallo staff medico della serie, guidato dal Dr. Geoffrey Billows, dopo accurati test svolti presso l’University of Miami Concussion Center

Il campione 2014, che ricordiamo aveva saltato la prima di St.Petersburg sempre per sospetta commozione cerebrale, nell’immediato post-gara aveva avuto parole di fuoco per il pilota del team Ganassi, bollandolo come il più scorretto del lotto, potrà quindi tentare l’assalto al compagno di squadra Simon Pagenaud, che lo precede di 43 punti.

Al francese comunque, nonostante il punteggio doppio, basterà un piazzamento entro i primi cinque, indipendentemente dal risultato di Power, per assicurarsi il titolo.

Sulla pista californiana in programma giovedì gli ultimi open test, presenti tutte le squadre, compresi i rookies dell’Indy Lights Zach Veach, Andre Negrao e Santiago Urrutia, eccetto il KVSH e Sebastien Bourdais, prima della gara di domenica 18 settembre.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Il campione 2014 resta in corsa per il titolo

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/09/Powe_Pagneaud.jpg IndyCar – Will Power ci sarà a Sonoma