Will Power ha segnato il miglior tempo nella due giorni del consueto open test prestagionale a Barber Park. Esattamente come lo scorso anno, l’alfiere del team Penske (nella foto) si presenta nelle migliori condizioni segnando nella 4a e ultima sessione 1.07.0608.

Il tempo a disposizione dei 22 piloti presenti è stato limitato dale condizioni meteo, che hanno comportato l’annullamento di entrambe le sessioni del mattino.

Prima fila virtuale a soli 0.0038 da Power per Justin Wilson, reduce dall’enduro di Sebring con il Michael Shank Racing, prima delle DW12 motorizzate Honda, a precedere il campione in carica Scott Dixon, alla premiere ufficiale con i motori Chevrolet.

Completano la top ten Takuma Sato, Ryan Briscoe, Helio Castroneves, Ryanh Hunter-Reay, settimo e primo dello squadrone Andretti passato ai propulsori giapponesi, James Hinchcliffe, il rientrante Juan Pablo Montoya e Simon Pagenaud.

Bene tra i tre rookie presenti Jack Hawksworth, P12 con la entry d Bryan Herta.

L’appuntamento ora si sposta al season opener di St.Peterburg del 30 marzo, dove verranno introdotte le nuove modifiche ai telai Dallara per migliorare la protezione laterale dei piloti.

Piero Lonardo

La classifica combinata dei test


Stop&Go Communcation

L’australiano ha dominato l’Open Test in Alabama

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/Will-Power-Barber.jpg IndyCar – Will Power ancora una volta il più veloce a Barber Park