Gli sforzi di Luca Filippi sono stati ripagati: il pilota piemontese sarà al via della 500 Miglia di Indianapolis! È stato infatti raggiunto l’accordo con il team Rahal Letterman Racing, che nella classica di maggio avrà così due vetture sullo schieramento (l’altra, per tutta la stagione, è quella di Takuma Sato).

Il vicecampione in carica della GP2 per diverse settimane ha lavorato sodo per trovare una sistemazione in IndyCar Series, ma non riuscendo a trovare il budget completo ha dovuto rinunciare a disputare l’intero campionato. Questo è comunque un passo decisamente importante.

“Il mio sogno di diventare un corridore della IndyCar si avvera”, ha dichiarato Filippi, “la categoria è molto popolare in Italia. Non vedo l’ora di guidare questa macchina. Sarà diversa dalla GP2, ma quando mi sono seduto nell’abitacolo mi sono trovato particolarmente a mio agio. Con tutte le novità in arrivo, penso che sia il momento migliore per un debuttante”.

Il 26enne di Mondovì ritrova poi la Honda, che lo aveva arruolato come collaudatore in F1 nel 2008. “È un po’ come ripartire da dove avevamo concluso qualche anno fa”, ha confessato. “Sono felice di tornare a lavorare insieme a loro”.

Bobby Rahal ha accolto il suo prossimo alfiere commentando: “Avendo avuto modo di conoscerlo negli ultimi mesi, ha dimostrato di essere un vincente; siamo entusiasti di iniziare una lunga collaborazione con lui”.

L’ultimo “azzurro” iscritto alla 500 Miglia di Indianapolis è stato Max Papis nell’edizione 2008.


Stop&Go Communcation

Gli sforzi di Luca Filippi sono stati ripagati: il pilota piemontese sarà al via della 500 Miglia di Indianapolis! È […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/usa-060312-01.jpg IndyCar – Ufficiale: Filippi a Indianapolis con il team Rahal Letterman Lanigan!