Josef Newgarden si iscrive per la seconda volta nel 2017 all’albo dei vincitori dell’Indy Car Series aggiudicandosi la gara di Toronto, dodicesimo round della serie.

La gara, come spesso accade sui circuiti cittadini, è stata decisa nei due momenti di neutralizzazione. In primis allo start, quando Will Power ha tamponato la monoposto di Scott Dixon, terminando la propria gara con lo sterzo ko e rovinando quella del leader della classifica, costretto ad un paio di soste extra per sostituire la gomma posteriore sinistra e verificare l’impianto frenante danneggiati nello scontro ed il conseguente drive through comminato dalla direzione gara per essere entrato in pitlane chiusa ed avervi eseguito interventi non consentiti.

Nel frattempo Helio Castroneves si poteva godere la leadership della gara, dopo essere schizzato davanti alla green flag all’interno del polesitter Simon Pagenaud e Graham Rahal. Newgarden in quel momento navigava già in quarta posizione dopo averne recuperate tre.

Altro due piloti uomo in missione erano Spencer Pigot, presto P5 dalla tredicesima piazzola grazie alle gomme primary, e Tony Kanaan, che però terminava nelle gomme a protezione della curva 1 subito dopo il primo pit.

In quel momento si è decisa la gara di Newgarden il quale, a differenza del resto del gruppo di testa, si trovava già in pitlane, avendolo leggermente anticipato rispetto alla concorrenza, Castroneves e Pagenaud su tutti.

Da quel momento in poi la gara viveva solamente del rischio pioggia, alla fine fortunatamente non concretizzatosi, lasciando il giovane del Tennessee a gestire il vantaggio – seconda ed ultima sosta compresa – fino al traguardo, dove precede Alexander Rossi, James Hinchcliffe e Marco Andretti.

Uno dei rari brividi della seconda parte di gara nella lotta per la quinta piazza, tra Ryan Hunter-Reay e Simon Pagenaud, risolta a favore del francese. Completano la top ten Chilton, Castroneves, Rahal e Dixon.

Appena fuori dalla top ten il rientrante Sebastian Saavedra, mentre termina 14mo Esteban Gutierrez, rilasciato al mattino dai medici della serie dopo il violento crash di ieri in qualifica.

In classifica generale, si assottiglia a tre soli punti il vantaggio di Scott Dixon su Helio Castroneves; a seguire gli altri tre alfieri del team Penske: Pagenaud (-19), Newgarden (-23), e Power, più staccato (-64) a pari punti con Graham Rahal.

L’IndyCar Series ritorna fra due settimane a Mid-Ohio

Piero Lonardo

L’ordine di arrivo


Stop&Go Communcation

Power ko in partenza. Dixon ancora +3 in classifica su Castroneves

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/07/07-16-Newgarden-On-Course-Turn5-TOR.jpg IndyCar – Toronto, Gara: Newgarden risale e vince