Sotto un clima perfetto sono scese finalmente in pista le monoposto più veloci del pianeta dell’IndyCar Series per il consueto season opener di St.Petersburg.

Subito spettacolo con la prima vittima eccellente dell’insidioso cittadino della Florida, Will Power, autore di uno spettacolare crash tra le curve 9 e 10 nei momenti iniziali della prima sessione. Il campione 2014 non manteneva la traiettoria ottimale, terminando con l’anteriore destra violentemente a muro.

Nessun problema fisico per il pilota del Team Penske, che lasciava spazio al compagno Simon Pagenaud, il migliore del primo turno con 1.01.7246 davanti alla sorpresa Jack Hawksworth e ai rispettivi teammates Helio Castroneves e Takuma Sato, poleman qui due anni or sono.

L’australiano si rifaceva però nella sessione pomeridiana, scavalcando negli ultimi secondi Scott Dixon con uno spettacolare 1.00.9431, già molto vicino alla sua stessa pole dello scorso anno.

Dietro il campione in carica, unico altro pilota a scendere oggi sotto l’1’01”, ancora una volta Simon Pagenaud e Takuma Sato, inframmezzati dal vicecampione 2015 Graham Rahal, primo delle DW12 motorizzate Honda.

Buono anche il ritorno in gara per James Hinchcliffe dopo il crash di Indianapolis. P6 per il canadese e ottimo 13mo posto per il deb Alexander Rossi alla guida della vettura gestita da Bryan Herta.

Il nostro Luca Filippi ha segnato sostanzialmente lo stesso tempo in entrambe le sessioni ed è il penultimo nella classifica combinata dei tempi dietro al compagno di squadra Conor Daly e davanti a Spencer Pigot, che ricordiamo spenderà qui a St.Pete uno dei tre “gettoni” consentitigli dal milione di dollari acquisito con la vittoria nell’Indy Lights 2015.

Da segnalare infine che la sessione è stata interrotta per ben circa mezz’ora per consentire alla crew di rattoppare l’asfalto vicino alla curva 3, sollevato dalla vettura di Helio Castroneves.

Sabato si continua con la terza ed ultima sessione dl libere alle 11.55 AM che anticipano le prime qualifiche della stagione alle 3.40 PM, ora locale.

Piero Lonardo

La classifica delle Libere 1

La classifica delle Libere 2


Stop&Go Communcation

Tra i rookies impressiona Alexander Rossi

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/03/Power1.jpg IndyCar – St.Petersburg, Libere 1 e 2: Power parte col botto