Will Power ha deciso che la stagione IndyCar 2014 doveva iniziare bene, ed ha proseguito la striscia vincente di fine 2013, annata dove ha prestato il suo aiuto alla causa di Helio Castroneves, stravincendo il season opener, il GP of St.Petersburg.

L’australiano, in una gara incredibilmente fluida – tanto che alla fine si conteranno solamente due caution – è stato impeccabile, ed ha stracciato la concorrenza efefttuando uno dei pochi sorpassi veri della gara, agguantando la leadership dal poleman Takuma Sato al giro 31 alla curva 2.

Il resto lo ha fatto il box Penske, che gli ha permesso di riuscire in testa nel pit collettivo seguente alla caution per l’incidente di Charlie Kimball, fuori alla curva 2 dopo un contatto con le gomme.

Al restart nuovo contatto tra Marco Andretti e Jack Hawksworth, per il nipote di piedone da attribuire ad un rallentamento del battistrada. Andretti out e nuova caution. Al successivo ed ultimo restart al giro 87, Power torna mentre Ryan Hunter-Reay ne approfitta per passare Castroneves ed agguantare la piazza d’onore, evitando una doppietta per il team del “captain”.

Il campione 2012 aveva avuto la meglio già in partenza su Tony Kanaan e si era messo dietro le tracce di Sato, il quale che alla fine non è riuscito a fare meglio della settima posizione, dietro anche a Scott Dixon, Simon Pagenaud e allo stesso Kanaan. Completano la top ten Justin Wilson e Josef Newgarden, 21 posizioni guadagnate in due, e Ryan Briscoe.

Male purtroppo Sebastien Bourdais, costretto ad inseguire dopo essere stato costretto a cambiare il muso rovinato nel giro di formazione e male anche Carlos Munoz, incapace di trovare il ritmo giusto con le “red”; da segnalare anche la piccola impresa anche di Graham Rahal, 14mo all’arrivo, che compensa parzialmente la sfortuna in qualifica.

Prossima gara dell’IndyCar Series 2014 a Long Beach, il 13 aprile

Piero Lonardo

La classifica finale


Stop&Go Communcation

A podio Hunter-Reay e Castroneves. Il poleman Sato solo P7

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/Podio_Indy.jpg IndyCar – St.Pete, Gara: Will Power ricomincia da tre