Emozionanti come non mai le qualifiche di questo season finale dell’IndyCar Series 2018 a Sonoma. Tra i duellanti per il titolo, Scott Dixon ed Alexander Rossi, spunta Ryan Hunter-Reay che, a bandiera a scacchi del Q3 già calata, scippa col tempo di 1.17.6277 i punti aggiuntivi riservati al polesitter Dixon, che lo affiancherà comunque in prima fila.

Il neozelandese, leader della classifica generale con 29 punti di vantaggio su Rossi, era stato il più veloce nell’ultima sessione di libere del mattino, precedendo Will Power, Hunter-Reay, Rossi e Josef Newgarden.

Hunter-Reay dal canto suo, oltre ad essere stato il più veloce nella giornata di ieri, ha dominato tutte le manches delle qualifiche, segnando nella Top Twelve anche il giro più veloce del weekend.

Rossi, che partirà sesto, ha invece giocato sulla strategia, montando nell’ultimo turno un treno di gomme black, così da riservarsi quattro ulteriori alternate fresche per la gara. Davanti a Rossi si sono piazzati Newgarden, Marco Andretti – che a Sonoma conquistò la prima delle sue due sole vittorie nella serie nel lontano 2006 – e l’incredibile Patricio O’Ward.

Il messicanino, che ricordiamo ha saggiato le monoposto della serie maggiore, nonchè la pista californiana, solo la settimana scorsa, dopo le buone prestazioni delle prove libere ha stupito tutti anche nelle qualifiche conquistando la Fast Six al primo tentativo. L’altro deb di giornata, Colton Herta, non è andato invece oltre il Q1 e partirà 19mo con la seconda monoposto dell’Harding Racing.

Fuori dai primi sei (per la prima volta in stagione) Will Power, così come Simon Pagenaud, P7, e Sebastien Bourdais, che partirà dall’undicesima piazzola.

Va detto che il Dale Coyne Racing è stato chiamato all’ennesimo miracolo sostituendo il retrotreno della monoposto del quattro volte campione ChampCar – col quale è stata peraltro rinnovata l’opzione che lo legherà al team anche per il 2019 – dopo i problemi alla frizione che gli hanno impedito praticamente di disputare l’ultima sessione di libere.

Tutto pronto quindi per la partenza del Grand Prix of Sonoma, che avverrà domani alle 3.40 PM ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 3

I risultati delle Qualifiche


Stop&Go Communcation

Rossi non rischia e partirà sesto, dietro un impressionante Pato O’Ward

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/09/RHRb.jpg IndyCar – Sonoma, Libere 3 e Qualifiche: Hunter-Reay scippa la pole a Dixon