Prima giornata a Sonoma dedicata a libere e qualifiche del penultimo appuntamento dell’IndyCar Series 2014.

L’attenzione è tutta per gli inseguitori di Will Power, che dopo la vittoria di Milwaukee ha posto una seria ipoteca per il titolo, ed Helio Castroneves e Ryan Hunter-Reay hanno raccolto il guanto di sfida sin dalle prime miglia.

Il campione 2012 ha primeggiato nella prima sessione, unico a scendere sotto l’1’18”, con 1.17.7150, insieme al suo successore dello scorso anno, Scott Dixon.

Bene anche l’altro contender, Helio Castroneves, P4 dietro Tony Kanaan, ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale, e davanti al teammate ora in contollo della classifica, quinto. Solo 16mo il terzo incomodo in classifica, Simon Pagenaud, il quale non è riuscito a sfruttare al meglio la vettura dello Schmidt Peterson Motorsports, terminando a oltre 1”2 da Hunter-Reay.

Nel pomeriggio si è svolta una seconda sessione di libere nella quale non si sono migliorati i tempi del mattino. Il più veloce è stato proprio Castroneves con 1.18.6582, a precedere Ryan Briscoe e Ryan Hunter-Reay. Power ancora P5 tra Scott Dixon e Sebastien Bourdais.

Il programma prosegue con le qualifiche nella notte italiana, alle 4.35 PM ora locale.

Nella giornata è stato inoltre consegnato il titolo costruttori 2014, appannaggio per il terzo anno di fila della Chevrolet, che ha fin qui conseguito 10 vittorie su 16 gare nei confronti del contender Honda.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1

I risultati delle Libere 2


Stop&Go Communcation

Alla Chevrolet per la terza volta di fila il titolo costruttori

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/08-23-RHR-On-Course-Sonoma-Std.jpg IndyCar – Sonoma, Libere 1 e 2: Hunter-Reay e Castroneves pronti al tutto per tutto