Dreyer & Reinbold Racing ha ufficializzato quest’oggi l’ingaggio di Tomas Scheckter per la 500 Miglia di Indianapolis, quest’anno alla sua 94esima edizione. Per il pilota sudafricano, si tratta di un ritorno nel team di Dennis Reinbold e Robbie Buhl, dato che a bordo delle sue Dallara ci ha corso la seconda parte della scorsa stagione, ottenendo tre piazzamenti nella Top 10.

Sono davvero contento di essere tornato con Dreyer & Reinbold Racing e di lavorare nuovamente con Larry Curry. Qui mi sento davvero a casa“, ha dichiarato Scheckter. “Abbiamo compiuto un ottimo test al termine dell’anno scorso ad Indianapolis e sono certo che il team riuscirà a mantenere la competitività raggiunta quest’anno sui circuiti cittadini anche sugli ovali. Inoltre, ricordo come io e Justin Wilson, compagni di squadra nella scorsa 500 Miglia di Indianapolis, abbiamo lavorato davvero bene insieme. Dennis [Reinbold] e Robbie [Buhl] ci supportano nel migliore dei modi e speriamo di avere una concreta possibilità di fare grandi cose quest’anno“.

Dreyer & Reinbold Racing sarà al via della corsa più importante dell’anno con quattro monoposto: la #22 di Justin Wilson, la #23 di Tomas Scheckter, la #24 di Mike Conway ed una quarta vettura che molto probabilmente verrà destinata alle mani di Ana Beatriz.

Francesco Parrotta

 


Stop&Go Communcation

Dreyer & Reinbold Racing ha ufficializzato quest’oggi l’ingaggio di Tomas Scheckter per la 500 Miglia di Indianapolis, quest’anno alla sua […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Scheckter.jpg IndyCar – Scheckter ad Indianapolis con Dreyer & Reinbold Racing