James Hinchliffe, nel 2011 rookie of the year in IndyCar con il team Newman Haas, correrà quest’anno con l’Andretti Autosport, sostituendo Danica Patrick (passata alla Nascar) e, idealmente, il compianto Dan Wheldon.

Il vincitore dell’ultima 500 Miglia di Indianapolis, infatti, sarebbe ritornato alla scuderia di Michael Andretti se non avesse perso la vita nel tragico incidente di Las Vegas.

Il pilota canadese, come rivelato a USA Today, guiderà quindi la vettura sponsorizzata da Go Daddy (e motorizzata Chevrolet): “Non c’è dubbio che questo mi abbia colpito fin dalla prima chiamata”, ha ammesso il 25enne di Toronto.

“È assodato che Dan fosse ad un passo da quella vettura. Guardo a lui come un corridore fantastico, come un campione, ma anche come una grande persona. Sapere che dopo di lui Go Daddy abbia voluto me è qualcosa mi rende davvero orgoglioso. Penserò a lui ogni volta che salirò in macchina. Non c’è dubbio che una parte di me guiderà per Dan”.

Si attende adesso l’ufficialità.


Stop&Go Communcation

James Hinchliffe, nel 2011 rookie of the year in IndyCar con il team Newman Haas, correrà quest’anno con l’Andretti Autosport, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/usa-100112-02.jpg IndyCar – Sarà James Hinchliffe il nuovo pilota di Andretti Autosport