Prima fila ricca di sorprese quella del round di apertura del campionato IndyCar 2010 che si svolge sulle strade si Sao Paulo, Brasile. Lo scozzese Dario Franchitti ha conquistato la pole position e nella determinante Firestone Fast Six, riservata ai migliori sei della sessione generale, ha ottenuto il crono di 1:27.7354 che si è rivelato essere il miglior tempo a fine sessione. La scuderia di Chip Ganassi si conferma dunque al vertice e non si è risparmiata sull’uso delle gomme ‘soft’ per conquistare la pole, che come in ogni circuito cittadino vale metà vittoria.
Al fianco dello scozzese partirà Alex Tagliani, che regala al FAZZT Race Team la prima fila al debutto assoluto in IRL. Il team canadese si è dimostrato veloce sin dalla prima sessione di prove libere ed il talento dell’ex-pilota Forsythe in CART è venuto a galla dimostrando come non mai che in IndyCar è ancora il pilota a fare la differenza in circuiti guidati come quello brasiliano.
La seconda fila è andata nelle mani di Justin Wilson, neo acquisto del team Dreyer & Reinbold che ancora una volta si è dimostrato garanzia di successo sui tracciati cittadini e stradali. L’inglese sarà affiancato da Ryan Hunter-Reay molto bravo sulla monoposto del team Andretti. Seguono Power e Kanaan in terza fila, Dixon e Briscoe in quarta fila. L’ex-pilota di F1 Takuma Sato partirà in decima posizione affiancato da Helio Castroneves, nono. Simona De Silvestro scatterà dalla undicesima posizione, due posizioni avanti alla sua diretta avversaria Danica Patrick.
Sao Paulo Indy 300 – Griglia di partenza
 
01. Dario Franchitti – Target Chip Ganassi Racing – 1:27.7354
02. Alex Tagliani – FAZZT Race Team – 1:27.7676
03. Justin Wilson – Dreyer & Reinbold Racing – 1:27.8183
04. Ryan Hunter-Reay – Andretti Autosport – 1:27.8756
05. Will Power – Verizon Team Penske – 1:28.0156
06. Tony Kanaan – Andretti Autosport – 1:28.6946
 
07. Scott Dixon – Target Chip Ganassi Racing – 1:28.0104
08. Ryan Briscoe – Team Penske – 1:28.1176
09. Helio Castroneves – Team Penske – 1:28.1200
10. Takuma Sato – KV Racing Technology – 1:28.2679
11. Simona De Silvestro – HVM Racing – 1:28.8691
12. Raphael Matos – de Ferran/Luczo Dragon Racing – 1:29.0994
13. Danica Patrick – Andretti Autosport – 1:30.1253
 
14. Hideki Mutoh – Newman/Haas/Lanigan Racing – 1:28.4659
15. Alex Lloyd – Dale Coyne Racing – 1:30.4641
16. Vitor Meira – A.J. Foyt Enterprises – 1:29.1131
17. EJ Viso – KV Racing Technology – 1:30.4947
18. Dan Wheldon – Panther Racing – 1:29.1960
19. Mike Conway – Dreyer & Reinbold Racing – 1:33.7584
20. Mario Romancini – Conquest Racing – 1:30.8838
21. Marco Andretti – Andretti Autosport – 1:39.6813
22. Ana Beatriz – Dreyer & Reinbold Racing – 1:32.4161
23. Mario Moraes – KV Racing Technology – nessun tempo
24. Milka Duno – Dale Coyne Racing – 1:36.0065 
 
 
Roberto Del Papa


Stop&Go Communcation

Prima fila ricca di sorprese quella del round di apertura del campionato IndyCar 2010 che si svolge sulle strade si […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/franchitti.jpg IndyCar – Sao Paulo – Qualifica: Pole a Franchitti, Tagliani secondo con il suo team al debutto