Il programma di Sebastian Saavedra per la Indy 500 è stato ufficialmente abbandonato. Il supporto di Gary Peterson e del team AFS, questa volta non è bastato a concretizzare il programma del colombiano.

La causa del forfait risiederebbe nel ritardo col quale l’effort è stato posto in essere. I tempi a disposizione sarebbero stati troppo stringati per metter in pista la macchina ex-Conquest, seppur già aggiornata a cura dello shop Ganassi, in sicurezza per il 16 maggio, data delle prime libere.

Per una defaillance, una conferma per Pippa Mann. La pilotessa inglese sarà al via della sua quinta Indy 500, la quarta consecutiva per il Dale Coyne Racing.

Ad ora sono 33 le macchine iscritte alla 100ma edizione del “Greatest spectacle in racing”. Il tempo scarseggia e non si ha ancora nessuna notizia certa dei programmi di Gabby Chaves e di Katharine Legge.

Nel weekend di Laguna Seca si è inoltre appreso che anche James Davison starebbe cercando di chiudere all’ultimo momento. L’australiano avrebbe dichiarato che, a due settimane dalle prime ostilità in pista, le possibilità sarebbero 50/50.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

La pilotessa inglese per la quarta volta con Dale Coyne

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/05/pippamann.jpg IndyCar – Saavedra, out, Mann in