La magica atmosfera di Indianapolis riecheggia con fierezza tra i nuvolosi passeggeri che attorniano il famoso catino dell’Indiana. La prima edizione della Centennial Era è appena partita con due giornate di assoluto godimento tra vecchie e promettenti glorie a darsi battaglia nel Rookie Orientation Program. Nel primo giorno, il miglior tempo se lo è aggiudicato Paul Tracy, vecchio volpone ultra-quarantenne in pista con i colori del team KV Racing ed in veste di front-man per la GEICO, il quale ha girato alla media di 223 miglia orarie nel pieno del giro conclusosi in 40.3755 secondi.

Toccata e fuga in re minore per Tracy, seguito a poca distanza dal sempre più sorprendente Doornbos e Sharp. Quarta migliore affermazione è stata registrata da Raphael Matos che si è ritrovato più volte a combattere per un posto al sole con il canadese Tagliani, meditando sul ritardo di oltre 8 decimi dal leader. Problemi di performance per il britannico Conway, il quale predilige sicuramente le dolci curve dei circuiti europei e se vorrà qualificarsi per la corsa di fine maggio, dovrà cambiare il passo gara e spingere il più possibile il proprio piede destro sull’acceleratore. Parole sante istruttorie che valgono soprattutto per il lentissimo Barrett, ultimo assieme a Philippe che poi si rifarà nella seconda giornata disputatasi oggi con il solito inconveniente della pioggia giunta sul tracciato poco dopo la firma sul giro del francese in 41.3436 secondi, a cui seguono Lloyd e i soliti primatisti della sessione che proseguirà in un’oretta supplementare nel mattino locale di domani per poi passare alle prime libere con tutti i protagonisti della corsa presenti per compiere i primi passi e coinvolgere le proprie forze nel bel mezzo di un’atmosfera magica che solo il catino di Indianapolis riesce a garantire quando si parla di ovali.

Stefano Chinappi


Stop&Go Communcation

La magica atmosfera di Indianapolis riecheggia con fierezza tra i nuvolosi passeggeri che attorniano il famoso catino dell’Indiana. La prima […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_tracy11.jpg IndyCar – Rookie Orientation Program – Day 1 & 2: Tracy anticipa i rivali, Philippe lo imita con la pioggia