Dario Franchitti ottiene il miglior tempo nelle prove libere sull'ovale di Richmond. Lo scozzese del team Ganassi, vincitore una settimana fa sull'ovale dell'Iowa, precede di 0,0313 il rookie Raphael Matos, bravo a sfruttare i test svolti con il suo attuale team Luczo Dragon e Andretti Green.

Le posizioni seguenti vedono al terzo posto Scott Dixon che precede il pilota brasiliano Castroneves e Tomas Scheckter, il quale aveva già impressionato durante le prove libere dedicate ai rookie e ai piloti fuori dalle prime 10 posizioni della classifica.

Sesta posizione occupata da EJ Viso, ancora a caccia della sua prima bandiera a scacchi. Hideki Mutoh dopo il podio ottenuto nell'Iowa si dimostra in buona forma su questo tipo di tracciato, tanto da essere stato in testa fino a 15 minuti dalla fine, quando il miglioramento di alcuni piloti lo ha retrocesso in ottava posizione, dietro a Dan Wheldon ma davanti all'attuale leader del campionato Ryan Briscoe.

Il vincitore dell'anno scorso, il brasiliano Tony Kanaan, è sembrato in difficoltà per tutto il turno, riuscendo a girare solo per 13 giri ed ottenendo un quindicesimo posto finale. Questo, che era l'unico turno di prove libere previsto, precede le qualifiche del pomeriggio e un'ulteriore mezz'ora di prove in notturna in previsione della gara di sabato notte.

Thomas Campanini


Stop&Go Communcation

Dario Franchitti ottiene il miglior tempo nelle prove libere sull'ovale di Richmond. Lo scozzese del team Ganassi, vincitore una settimana […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_franchitti11.jpg IndyCar – Richmond – Libere 1: Dario Franchitti il più veloce, Matos gradita sorpresa