Quest’anno a Motegi la IndyCar correrà per la prima volta sul circuito stradale, lo stesso utilizzato dalla F.Nippon, dal Super GT e dalla MotoGP. La notizia è stata comunicata questa mattina dai responsabili del campionato.

Il terremoto che ha funestato a marzo l’arcipelago giapponese ha infatti danneggiato il fondo del tracciato ovale, che ha riportato alcune crepe.

“In accordo con Mobilityland (la società che gestisce la pista, ndr), abbiamo deciso di disputare comunque la gara a Motegi dopo aver monitorato attentamente la situazione per diverso tempo”, ha dichiarato Randy Bernard, responsabile di INDYCAR. “Dopo aver valutato diverse opzioni, abbiamo ritenuto che la cosa migliore fosse correre sul tracciato stradale”.

Il Twin Ring Motegi, di proprietà Honda, accoglierà la IndyCar Series il prossimo 18 settembre: come annunciato qualche tempo fa, sarà l’ultima apparizione della categoria in Giappone, dove fa tappa dal 2003 (dal 1998 al 2002 vi corse invece la Formula CART).


Stop&Go Communcation

Quest’anno a Motegi la IndyCar correrà per la prima volta sul circuito stradale, lo stesso utilizzato dalla F.Nippon, dal Super […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/usa-030611-01.jpg IndyCar – Quest’anno a Motegi si correrà sul circuito stradale