Presentato ad Indianapolis l’aerokit sviluppato da Honda Racing Development per i superspeedway. L’occasione è stata data dalla presentazione della vettura di Simona De Silvestro, che come noto ritornerà alla 500 Miglia in seno al team Andretti.

Le caratteristiche di questo nuovo kit per le Dallara DW12 vedono un anteriore estremamente filante, ovviamente privo di tutti quegli ingombranti profili alari che caratterizzano la soluzione adottata dal costruttore nipponico per i circuiti stradali e cittadini, una parte centrale caratterizzata anche qui da una semi-pinna sul cofano motore, più un’aerodinamica posteriore pure rivista per garantire ovviamente stabilità senza compromettere la velocità di punta.

La prima occasione per vedere in azione questa conformazione sarà domenica 3 maggio, nei test collettivi in programma all’IMS e che dovrebbero vedere in azione 30 vetture.

Tra le novità dell’entry list, la conferma di Bryan Clauson sulla terza vettura del team KVSH, mentre salvo imprevisti Townsend Bell dovrebbe sedersi nuovamente sulla entry schierata da Dreyer & Reinbold iscritta come “Robert Graham Special”. Nebbia completa invece sui nomi che accompagneranno Pippa Mann nel Dale Coyne Racing.

Assente JR Hildebrand, già sicuro della terza entry del CFH Racing, così come Sebastian Saavedra, atteso alla riscossa sulla quinta vettura del team Ganassi, alla schiera dei partenti della prossima Indy 500 dovrebbe aggiungersi il veterano Alex Tagliani, portando il totale certo degli iscritti, stante quanto sopra, a 31 vetture. Vedremo se sarà l’edizione 2015 la prima a non vedere riempiti i consueti 33 posti in griglia.

Piero Lonardo

L’entry list dei test del 3 maggio all’IMS


Stop&Go Communcation

Livrea bianco arancio per Simona De Silvestro a Indy

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/05/04-30-Honda-Unveils-Superspeedway-AeroKit-Std.jpg IndyCar – Presentato l’aerokit Honda per i superspeedway