Nelson Philippe, protagonista dell'incidente avvenuto Sabato scorso durante le prove libere dell'Indy Grand Prix of Sonoma, è stato dimesso dall'ospedale Santa Rosa Memorial Hospital ed è tornato nella sua casa a Miami, dopo aver effettuato un intervento chirurgico per riparare una grave frattura al piede sinistro. Difficile, ma possibile, un rientro per il pilota francese del team Conquest Racing per l'appuntamento sull'ovale di Homestead.

Discorso differente per l'altro sfortunato protagonista del crash, Will Power. Il driver del team Penske, che ha subito una commozione cerebrale e la frattura di due vertebre, verrà trasportato nei prossimi giorni a Indianapolis, per effettuare ulteriori analisi per conto dell'ortopedico ufficiale dell'IndyCar Series, Terry Trammell. Per l'australiano stagione finita, ma ci si aspetta un recupero completo per l'inizio del prossimo campionato.

Francesco Parrotta


Stop&Go Communcation

Nelson Philippe, protagonista dell'incidente avvenuto Sabato scorso durante le prove libere dell'Indy Grand Prix of Sonoma, è stato dimesso dall'ospedale […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Philippe.jpg IndyCar – Philippe dimesso, Power ancora in ospedale