Questo 2010 non sembra essere partito nel migliori dei modi per EJ Viso, che ad un mese dal primo round stagionale che si terrà a Sao Paulo, vede le sue possibilità di disputare la terza stagione in IndyCar appese ad un lumicino. Dopo due anni passati al HVM Racing con discreti risultati, il venezuelano ha tentato invano la carta Ganassi e poi ha intrapreso trattative con il KV Racing con cui proverà oggi all'autodromo di Sebring, Florida.

Per il ventiquattrenne di Caracas questo test con il team fondato da Kevin Kalkhoven e Jimmy Vasser è una sorta di ultima spiaggia per rimanere nell'orbita IndyCar, in quanto i volanti ancora rimasti liberi sono davvero pochi e sicuramente il team KV è tra tutti quelli ancora a caccia di piloti il team più competitivo.

Voglio ringraziare il team per questa opportunità” ha detto Viso. “Il KV Racing Technilogy è un team molto preparato e non vedo l'ora di dimostrare cosa sono in grado di fare e spero che tutto vada nel verso giusto e che si possa correre insieme nel 2010”.

Solo due settimane fa sembrava che il team diretto da Mark Johnson avesse messo a segno un incredibile colpo ingaggiando il giapponese Sato, ma probabilmente le trattative con l'ex-Honda F1 si sono interrotte bruscamente lasciando ancora vive le speranze di altri piloti come Paul Tracy, incredibilmente ancora a piedi.


Stop&Go Communcation

Questo 2010 non sembra essere partito nel migliori dei modi per EJ Viso, che ad un mese dal primo round […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/ejviso.jpg IndyCar – Per Viso l’ultima spiaggia si chiama KV Racing, oggi test a Sebring