I rumors della mancanza di fondi per una stagione completa nell’IndyCar Series si sono rivelati concreti e, dopo aver saltato a sorpresa i test di Laguna Seca, oggi pomeriggio Patricio O’Ward ha reso nota la separazione consenuale dall’Harding Steinbrenner Racing.

Il campione Indy Lights in carica, nella foto durante la premiazione ufficiale avvenuta a Portland lo scorso settembre, avrebbe dovuto disputare la stagione 2019 con una DW12-Honda al fianco di Colton Herta, che ha battuto in classifica generale grazie ai nove successi e i quattro podi ottenuti in diciassette gare.

Ora, forte della scolarship di un milione di dollari garantita dalla filiera Mazda Road to Indy, la giovane promessa messicana sarà libero di trovare una nuova opportunità per fare valere il proprio talento.

Purtroppo per lui, ad un solo mese dal season opener di St.Petersburg, le uniche opportunità disponibili, a meno di clamorosi colpi di scena, si limitano al team Juncos e alla seconda vettura del team Carlin, quest’ultima in part-time con Charlie Kimball.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Il campione Indy Lights alla ricerca di nuove opportunità

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2019/02/Oward_GD.jpg IndyCar – Pato O’Ward si separa dall’Harding-Steinbrenner