Da St.Petersburg giunge notizia che un altro tassello della 102ma Indy 500 va a chiudersi con la conferma della partecipazione di Oriol Servia nelle fila del Rahal Letterman Lanigan.

Si tratta della decima partecipazione di Servia al “Greatest spectacle in racing”, la quinta con l’RLL, dove affiancherà l’ultimo vincitore, Takuma Sato, e Graham Rahal. Il miglior risultato del veterano 43enne rimane il quarto posto nel 2012 con Dreyer & Reinbold.

Ciò che rende importante però, se non storica, la partecipazione del catalano alla prossima edizione della Indy 500 è la partnership con Scuderia Corsa, che ha reso possibile questa entry.

Per compagine di Giacomo Mattioli e gestita in pista da Stefan Johansson, ex pilota di F1 e IndyCar, è la prima uscita tra le monoposto, dopo avere conquistato svariati allori nelle GT, tra cui spiccano i due titoli consecutivi in GTD e la vittoria in GTE-Am a Le Mans nel 2016, tutte con una Ferrari.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

La compagine guidata da Giacomo Mattioli si affaccia alle monoposto dopo i successi in GT

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/03/03-09-Rahal-Servia-Johansson-Indy500Announcement.jpg IndyCar – Oriol Servia a Indy con RLL e Scuderia Corsa