Una fitta pioggia ha cancellato il rookie test in programma al Kansas Speeday quest’oggi, sessione che sarebbe servita ai novellini della IndyCar per prendere confidenza con le sopraelevate e le alte velocità che si raggiungono su questa tipologia di tracciato.

Simona de Silvestro, Mario Romancini, Bertrand Baguette e Takuma Sato, sarebbero dovuti scendere in pista per affrontare i rispettivi ‘rookie test’, che in sostanza abilitano il pilota ad affrontare ogni gara organizzata dalla Indy Racing League sui circuiti ovali. Sebbene Romancini abbia già gareggiato più volte in uno speedway durante la sua militanza della Indy Lights, gli altri tre piloti non hanno mai messo piede all’interno di un tracciato ovale e avrebbe giovato sicuramente provare il tracciato una settimana prima della gara in modo da affinare il feeling con la macchina e lavorare con calma sul setup.

Niente da fare anche per Ryan Briscoe, Helio Castroneves, Raphael Matos, Mario Moraes, EJ Viso, Dan Wheldon e John Andretti che avrebbero dovuto provare l’ovale da 1.5 miglia ieri, sessione anche questa annullata per colpa della pioggia che in queste ore sta cadendo copiosa in tutto lo stato del Kansas. L’unico pilota che è riuscito a completare il suo programma per intero è stato l’inglese Jay Howard, che ha girato in pista nella giornata di Martedì 21 con la seconda vettura del Sarah Fisher Racing. I test collettivi sono stati comunque riprogrammati per il giorno Mercoledì 28.

Nella foto, Jay Howard (Sarah Fisher Racing)

Roberto Del Papa


Stop&Go Communcation

Una fitta pioggia ha cancellato il rookie test in programma al Kansas Speeday quest’oggi, sessione che sarebbe servita ai novellini […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/howardkans.jpg IndyCar – Niente test in Kansas, la pioggia fa slittare il debutto ovale della De Silvestro