New Orleans ospiterà una gara di IndyCar. Il primo Indy Grand Prix of Louisiana si svolgerà dal 10 al 12 aprile 2015 ed è la prima novità assoluta della schedule del prossimo anno. Teatro della gara il rinnovato tracciato del NOLA Motorsports Park di Avondale, circa 14 miglia a sudovest della città del voodoo.

Il tracciato preesistente verrà riconfigurato per una lunghezza di 2,67 miglia e 13 curve, grazie ad un investimento di 4 milioni e mezzo di dollari sostenuti dallo stato della Louisiana, che inserirà la gara nell’ambito di un weekend che integrerà il French Quarter Festival, un popolare festival musicale che si tiene intorno allo storico quartiere di New Orleans.

L’evento sarà organizzato e promosso dalla Andretti Sports Marketing. Tim Ramsberger, fino a poco fa presidente del Grand Prix of St. Petersburg, si è unito alla società della famiglia di Nazareth, Pennsylvania in qualità general manager di questo nuovo evento.

Un altro tassello della prossima schedule è rappresentato dalla conferma della gara del Texas Motor Speedway, che ancora una volta si svolgerà i primi di giugno, dal 4 al 6 giugno 2015.

Il calendario completo dell’IndyCar Series 2015 verrà reso noto solo dopo il season finale di Fontana.

Sull’ovale californiano nel frattempo, nella notte italiana fra mercoledì e giovedì, si sono svolti gli open test. A primeggiare su tutti il vincitore di Sonoma, Scott Dixon, davanti a Juan Pablo Montoya, Ed Carpenter, Graham Rahal e ad Helio Castroneves.

Solo P9 per Will Power, che ricordiamo avrà il compito di mantenere il vantaggio di 51 punti in classifica sul brasiliano nonostante il punteggio doppio in palio, come alla Indy 500 e a Pocono, nella 500 miglia californiana.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Il Texas Speedway confermato ai primi di giugno 2015

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/08-27-NOLA-Motorsports-Park-Announcements-Std.jpg IndyCar – New Orleans, è fatta! Il debutto ad aprile