Graham Rahal e Ryan Briscoe sono i protagonisti principali delle due sessioni di prove libere in corso d’opera al Milwuakee Mile. Partendo dalla prima prova, il pilota statunitense ha fatto segnare un tempo di 22.9930, destando pallidi sorrisi nel box Newman/Haas poiché sono il team più in voga del momento quando si tratta di ovali. Dietro il leader si è piazzato Mutoh, che ha anticipato Dixon, Briscoe e Viso. Conquistata la sua terza 500 miglia di Indianapolis, Castroneves torna in pista ed è cauto nell’approccio dello short track ubicato nello stato del Wisconsin: il brasiliano del team Penske ha ottenuto il 7° miglior piazzamento. Le new-entry Tracy e Scheckter hanno deluso le aspettative, poiché mentre il canadese ha ultimato la prova col 17° tempo assoluto, il sudafricano del Dreyer&Reinbold non è sceso in pista. Barrett, dopo aver distrutto completamente la propria vettura dell’3G, si è ritirato dalla corsa in questione.

Nella seconda sessione di libere, è Ryan Briscoe a dettare legge su Graham Rahal, migliorando anche il best lap fissato adesso sul 21.7318. Kanaan alimenta qualche piccola speranza dopo il miracolo di Indy, nella quale era uscito illeso dopo un botto mozzafiato; per il brasiliano un discreto 3° posto dopo il via libera dei medici. Dixon si nasconde ed è 4°, con Franchitti e Moraes adagio dietro i suoi scarichi. Tracy non si è migliorato, anzi è ‘retrocesso’ in 18° posizione, mentre Scheckter vive sul filo del rasoio ogni curva e ha recuperato apparentemente la forma col 14° tempo.


Stop&Go Communcation

Graham Rahal e Ryan Briscoe sono i protagonisti principali delle due sessioni di prove libere in corso d’opera al Milwuakee […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_rahal1.jpg IndyCar – Milwaukee – Libere 1 & 2: Rahal apre le danze, Briscoe svela in anticipo le carte