Quando c’è odore di pole Will Power non si tira indietro e con la solita grinta che lo ha contraddistinto per tutto l’arco del campionato ha conquistato l’ennesima pole, la settima stagionale, per il team Penske, potenza assoluta della categoria.

L’aussie nelle prove libere non ha entusiasmato particolarmente, ma è risaputo che il vero valore di Power viene fuori soltanto durante la sessione che conta, quella valevole per la griglia di partenza della gara. In prima fila con l’australiano ci sarà l’highlander Dario Franchitti, secondo anche nella seconda sessione di prove libere. Molto bene il pilota nipponico Sato, che regala al team KV una splendida seconda fila, che verrà condivisa con Ryan Hunter-Reay.

Terza fila per Castroneves e Dixon, ultimi nella ultima fase eliminatoria, la ‘fast-six’. Non bene Briscoe, unico pilota Penske fuori dalla top-6 e coinvolto in un incidente con Wilson, senza conseguenze sia per l’uno che per l’altro. Sfortunata Simona de Silvestro, che mentre era in lotta per entrare nell’ultima fase eliminatoria è rimasta bloccata ai box con la frizione rotta. L’italo-svizzera partirà comunque da un’ottima decima posizione.

Male tutto il team Andretti Autosport, eccezion fatta per Hunter-Reay, ed il team Newman/Haas, con Mutoh dodicesimo e Rahal solamente venticinquesimo. Partirà dalla ventitreesima l’italiano Francesco Dracone, il più lento tra i piloti in pista ma fortunato nel prendere parte al primo gruppo di qualificazione.

Classifica Qualifiche

01. Will Power – Verizon Team Penske – 1:07.1997
02. Dario Franchitti – Target Chip Ganassi Racing – 1:07.2846
03. Takuma Sato – KV Racing Technology – 1:07.4337
04. Ryan Hunter-Reay – Andretti Autosport – 1:07.4411
05. Scott Dixon – Target Chip Ganassi Racing – 1:07.4711
06. Helio Castroneves – Team Penske – 1:07.5370
07. Ryan Briscoe –  Team Penske – 1:07.4687
08. EJ Viso – KV Racing Technology – 1:07.4713
09. Marco Andretti – Andretti Autosport – 1:07.5436
10. Simona de Silvestro – Team Stargate Worlds/HVM – 1:07.6190
11. Justin Wilson – Dreyer & Reinbold Racing – 1:07.6230
12. Hideki Mutoh – Newman/Haas Racing – 1:07.7491
13. Dan Wheldon – Panther Racing – 1:08.2415
14. Alex Tagliani – FAZZT Race Team – 1:07.7789
15. Bertrand Baguette – Conquest Racing – 1:08.3069
16. Mario Moraes – KV Racing Technology – 1:07.7821
17. Adam Carroll – AFS Andretti Autosport – 1:08.4825
18. JR Hildebrand – Dreyer & Reinbold Racing – 1:07.7943
19. Raphael Matos – de Ferran Dragon Racing – 1:08.5386
20. Tony Kanaan – Andretti Autosport – 1:07.9321
21. Alex Lloyd – Dale Coyne Racing – 1:08.7818
22. Danica Patrick – Andretti Autosport – 1:07.9780
23. Francesco Dracone – Conquest Racing – 1:11.3968
24. Vitor Meira – A.J. Foyt Enterprises – 1:08.0414
25. Graham Rahal – Newman/Haas Racing – 1:08.0459
26. Jay Howard – Sarah Fisher Racing – 1:09.5028
27. Milka Duno – Dale Coyne Racing – nessun tempo

Roberto Del Papa


Stop&Go Communcation

Quando c’è odore di pole Will Power non si tira indietro e con la solita grinta che lo ha contraddistinto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/pow2.jpg IndyCar – Mid-Ohio – Qualifica: Solita pole per Power, prima fila con Franchitti. Bene Sato terzo