Si è svolto ieri il primo test ufficiale della IndyCar Series sul circuito di Indianapolis, in cui ha esordito la configurazione aerodinamica per gli ovali preparata dalla Dallara (in primis un alettone posteriore più piccolo e posizionato in basso) e modifiche a sospensioni e distribuzione dei pesi.

Il più veloce dei nove piloti presenti si è rivelato Marco Andretti, che nel suo miglior giro ha toccato una media di 218.625 miglia orarie, equivalenti a 41 secondi e 403 millesimi. Lo statunitense ha preceduto Tony Kanaan (218.439) e Scott Dixon (218.094), l’unico della top 5 a montare propulsore Honda. Dietro al neozelandese troviamo Helio Castroneves, vincitore delle gare di St. Petersburg e Barber, e JR Hildebrand.

Completano il gruppo Justin Wilson, Mike Conway, Takuma Sato e Ed Carpenter, afflitto però da qualche problema tecnico che non gli ha permesso di tenere un ritmo allineato ai colleghi.

Tutti i concorrenti si sono detti soddisfatti per i progressi compiuti dalla DW12, e l’obiettivo fissato per le qualifiche della 500 Miglia è quello delle 225 miglia orarie: il record assoluto, datato 1996, è di 237.5.

Da segnalare l’assenza delle squadre Lotus, a causa della mancanza di propulsori sufficienti, mentre Simon Pagenaud e Josef Newgarden erano impegnati a Forth Worth (Texas).

Classifica

01. Marco Andretti – Andretti Autosport (Chevrolet) – 41.403
02. Tony Kanaan – KV Racing (Chevrolet) – 41.438
03. Scott Dixon – Ganassi Racing (Honda) – 41.504
04. Helio Castroneves – Team Penske (Chevrolet) – 41.724
05. JR Hildebrand – Panther Racing (Chevrolet) – 41.782
06. Justin Wilson – Dale Coyne Racing (Honda) – 42.347
07. Mike Conway – Dreyer & Reinbold Racing (Honda) – 42.543
08- Takuma Sato – Rahal Letterman Lanigan (Honda) – 42.582
09. Ed Carpenter – Ed Carpenter Racing (Chevrolet) – 43.619


Stop&Go Communcation

Si è svolto ieri il primo test ufficiale della IndyCar Series sul circuito di Indianapolis, in cui ha esordito la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/usa-050412-02.jpg IndyCar – Marco Andretti il più veloce nel test di Indianapolis