E’ durata solamente cinque gare l’avventura nell’IndyCar Series di Leena Gade. La popolare ingegnere di pista ex-Audi ha infatti sciolto consensualmente il legame con lo Schmidt Peterson Motorsports, che l’aveva ingaggiata nel gennaio scorso.

La Gade, tre vittorie a Le Mans all’attivo, come noto era responsabile della vettura di James Hinchcliffe che ha fallito la qualificazione sabato scorso, ed il suo posto verrà preso ad interim da Todd Malloy, ditettore tecnico del team, in attesa di una nuova nomina ad hoc.

Aldilà delle dichiarazioni di circostanza, è evidente che la Gade è stata sacrificata per la disastrosa gestione della qualifica del “Sindaco” alla Indy 500. Quasi contemporaneamente alla notizia della separazione fra il tecnico ed il team si è inoltre appreso che sono ufficialmente cessati i tentativi – fin qui peraltro infruttuosi – da parte del team di assicurarsi un posto in griglia a scapito di un altro pilota qualificato.

Proprio lo stesso Hinchcliffe ha rimandato i suoi fans al prossimo appuntamento IndyCar di Detroit nella serata statunitense di ieri mediante un comunicato sui social; va da sè che la stagione del pilota canadese, attualmente quinto in classifica, subirà una brusca battuta d’arresto a causa dello zero nella casella dei punteggi (ricordiamo doppi) della 500 Miglia di domenica.

Prossimo appuntamento dall’ovale dell’Indiana domani per il tradizionale Carb(uration) Day dalle 11 alle 12 PM locali.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

E’ durata solo cinque gare l’avventura nella serie dell’ingegnere ex-Audi

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/05/Gade.jpg IndyCar – Leena Gade lascia lo SPM