Soltanto la scorsa settimana la Firestone a aveva annunciato l’intenzione di abbandonare la IndyCar Series a fine anno, non rinnovando il contratto in scadenza. Adesso la marcia indietro: l’azienda americana sarà il fornitore unico di pneumatici (e title sponsor) fino al 2013.

A essere determinante in tal senso è stata la volontà dei team, come confermato anche da Dennis Reinbold, co-titolare della Dreyer & Reinbold Racing: “Saputa la notizia, abbiamo spinto gli organizzatori a capire se ci fossero delle chance di vedere Firestone ancora presente. Sentivamo che fosse importante mantenere una continuità in tal senso, considerando l’arrivo delle nuove macchine nel 2012”.

Randy Bernard, amministratore delegato della società INDYCAR, ha commentato: “Questa è una di quelle decisioni in cui è fondamentale avere il pieno sostegno delle squadre. All’inizio della settimana abbiamo quindi tenuto un meeting per avere i loro pareri”.

“Riteniamo che questo nuovo accordo di fornitura possa essere di beneficio per tutti. Dobbiamo ringraziare la Firestone per l’aiuto nel garantire la crescita a lungo termine della nostra disciplina”.

Firestone, braccio americano di Bridgestone, è presente in IndyCar sin dalla sua nascita nel 1996, divenendo poi unico fornitore dal 2002. Il rinnovo della partnership non coinvolgerà però la Indy Lights, costretta quindi a cercare un nuovo sponsor e, soprattutto, una nuova casa costruttrice di gomme.


Stop&Go Communcation

Soltanto la scorsa settimana la Firestone a aveva annunciato l’intenzione di abbandonare la IndyCar Series a fine anno, non rinnovando […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/usa-120311-01.jpg IndyCar – La Firestone ci ripensa: resta fino al 2013!