Justin Wilson, il popolare pilota inglese rimasto ferito nell’ultimo appuntamento dell’IndyCar Series, sta migliorando e tornerà in questi giorni nella sua casa in Colorado.

Il 34enne pilota di Dale Coyne, al termine di uno spettacolare incidente sull’ovale di Fontana che lo ha visto coinvolto insieme a diversi altri piloti, ha riportato tre fratture non operabili al bacino e una contusione polmonare, ma fortunatamente nessun danno alla colonna vertebrale, già provata nell’incidente di Mid-Ohio 2011.

I dottori – secondo la testimonianza del team owner Dale Coyne – dicono che ci vorranno dale 6 alle 8 settimane di assenza di carico sulla gamba destra prima di iniziare la riabilitazione. Ma il morale di Justin è alto e vedrete che sarà presto di nuovo sulla sua mountain bike.”

Nessuna conseguenza fisica fortunatamente per Tristan Vautier, Josef Newgarden, Oriol Servia e James Jakes, pure coinvolti nella carambola.

Piero Lonardo


Stop&Go Communcation

Justin Wilson, il popolare pilota inglese rimasto ferito nell’ultimo appuntamento dell’IndyCar Series, sta migliorando e tornerà in questi giorni nella […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/07-31-Justin-Wilson-Eyes-MidOhio-Std.jpg IndyCar – Justin Wilson migliora