“I love this place. It’s a little though boring oval”. Questo il commento sull’Iowa Speedway da parte di Will Power, autore per la terza volta della pole position sul piccolo ovale del Midwest nell’undicesimo appuntamento stagionale dell’IndyCar Series.

L’australiano ha segnato nelle qualifiche la media sui due giri di 182.391 mph, distanziando il resto del lotto, a partire dal compagno di squadra Josef Newgarden, che lo affiancherà in prima fila.

In seconda fila, unici sopra le 180 miglia orarie, Ryan Hunter-Reay ed il terzo alfiere del team Penske, Simon Pagenaud, mentre il capoclassifica Scott Dixon ed Alexander Rossi occuperanno la terza linea della griglia di partenza.

In generale, una sessione caratterizzata dalle alte temperature sia dell’aria che sul miglio scarso di pista, con praticamente tutti i piloti a lamentare problemi di maneggevolezza, chi sovrasterzo, chi sottosterzo, dopo l’ora di libere del mattino che ha visto primeggiare Newgarden, miglior tempo con 183.711 miglia orarie su Power, Hunter-reay, Rossi e Zach Veach.

La giovane promessa dell’Ohio è stato uno dei piloti a trovarsi peggio in queste mutate situazioni, e partirà infatti solamente dalla 14ma piazzola, davanti a Sebastien Bourdais e appena dietro a Graham Rahal e Tony Kanaan, uno dei più duri nelle critiche “a caldo” sulle condizioni di questo tracciato.

Chiude lo schieramento proprio il compagno di squadra del veterano, Martheus Leist, reduce dall’unico incidente nelle prime libere all’uscita di curva 2.

Nella nottata italiana in programma un’ultima ora di prove libere per cercare di mettere ordine agli assetti delle 22 vetture a partire dalle 5.45 PM. Lo start della Iowa Corn 300 domani, domenica 8 luglio alle 1.35 PM ora locale.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1

I risultati delle Qualifiche


Stop&Go Communcation

Newgarden lo affianca in prima fila. Il leader Scott Dixon partirà in P5

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2018/07/36770257_10156261696035801_1061766836703461376_n.jpg IndyCar – Iowa, Libere e Qualifiche: Will Power riparte dalla pole