Will Power conquista la 48ma pole position in 14 anni di carriera nell’IndyCar Series in Iowa. Il campione 2014, alla quarta partenza al palo stagionale, è uscito per ultimo nelle qualifiche della Corn 300, scalzando JR Hildebrand, che fino a quel momento guidava la classifica, alla media sui due giri di 185.210 mph.

Hildebrand aveva picchiato duro nel corso delle prime libere, rimediando escoriazioni alle ginocchia a seguito dell’impatto con le barriere a protezione della curva 2.

In generale fino a questo momento è stato strapotere Chevrolet nell’ovale del Midwest, con i due teammate Helio Castroneves e Ed Carpenter a completare la seconda fila. Takuma Sato, recente vincitore dell’ultima indy 500, è il primo degli Honda e partirà dalla quinta piazzola; nono tempo per James Hinchcliffe, alla 100ma partenza nella serie.

Più indietro le altre due monoposto del “Captain” di Simon Pagenaud e Josef Newgarden, leader nelle due sessioni di libere, penalizzate dall’ordine di qualifica, così come l’attuale capoclassifica della serie, Scott Dixon, addirittura 17mo. Il neozelandese nel primo turno è rimasto fermo per 20 minuti al pit quale penalità per le infrazioni commesse nel warm-up di Road America, gara terminata poi come sappiamo con la vittoria della monoposto #9.

L’unico incidente di rilievo nelle qualifiche per Carlos Munoz, a contatto sempre in curva 2 col posteriore della sua DW12-Chevy, a chiudere quindi lo schieramento della Iowa Corn 300, che partirà alle 4.40 PM ora locale di domenica.

Piero Lonardo

I risultati delle Libere 1

I risultati delle Qualifiche

I risultati delle Libere finali


Stop&Go Communcation

Hildebrand, P2, career best. Dixon solo 17mo

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/07/07-08-Power-On-Course-IOWA.jpg IndyCar – Iowa, Libere e Qualifiche: Power, 48ma pole