Ed Carpenter, dominatore delle libere, ha dimostrato anche nel primo turno di qualifiche di voler fare sul serio, guidando la carica dei 33 verso il Pole Day odierno.

Per l’owner/driver del team battente il suo stesso nome una media di 230.661 mph al secondo tentativo dopo aver capeggiato la classifica già al termine del primo giro di passaggi.

Dietro Carpenter il secondo classificato dello scorso anno, Carlos Munoz ed un quanto mai combattivo Helio Castroneves. Completano il gruppo dei primi 9, che si giocherà la pole James Hinchcliffe, Will Power, Marco Andretti, Simon Pagenaud, Josef Newgarden e JR Hildebrand.

Fuori di pochissimo le altre due macchine del team Andretti di Kurt Busch, P10, volato via anzitempo in elicottero verso l’ovale di Charlotte, dove dividerà gli sforzi di questo weekend, e Ryan Hunter-Reay. I due se la dovranno vedere tra i 21 del primo gruppo odierno per le file dalla 4 alla 10.

Gli ultimi 3, che si giocheranno i posti dell’ultima fila dello schieramento in un segmento separato, saranno Alex Tagliani, con la seconda entry dello SFHR, Martin Plowman con la seconda macchina di AJ Foyt e Buddy Lazier. Al momento non è prevista l’entrata di una 34ma vettura.

L’assegnazione della pole position della 98ma Indy 500 quest’oggi a partire dalle 10.15 AM con le posizioni dalla 10 alla 30, ultime 3 posizioni alle 12.45 La Fast Nine, con l’assegnazione delle prime 3 file, alle 2 PM

UPDATE. Data la presenza di 33 sole macchine, che quindi occuperanno tutto lo schieramento di partenza della 500 Miglia, la direzione gara ha deciso di accorpare i primi due segmenti delle qualifiche, che assegneranno quindi le file dalla 4 alla 11.

Piero Lonardo

I risultati del primo turno di qualifiche


Stop&Go Communcation

Oggi il Pole Day

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/05-17-Carpenter-On-Course-Std.jpg IndyCar – Indy 500, Qualifiche 1: Carpenter fa sul serio