La settimana di test sull’ovale più famoso del mondo si è terminata venerdì con il Fast Friday. Dopo la bellezza di 7769 giri percorsi, il primato è andato a Ed Carpenter, che nella giornata di ieri, accorciata causa meteo, ha piazzato la miglior media superando addirittura le fatidiche 230 mph con 230.522.

Carpenter, che conta di fare il bis della pole del 2013, è sicuro di poter migliorare sul giro singolo e avvicinarsi alle 233 mph. Dietro di lui nella graduatoria di tempi, Helio Castroneves, Marco Andretti, il teammate JR Hildebrand e Josef Newgarden.

11mo James Hinchcliffe, tornato finalmente al volante dopo l’incidente di domenica e 25mo il vincitore dello scorso anno, Tony Kanaan. Buone le prove di alcuni rookies, particolarmente di Jack Hawksworth e Martin Plowman, P10 e P12 per loro, ma anche dei due esperti driver, Jacques Villeneuve e Kurt Busch, 16mo e 26mo, approdati come noto a questa edizione della 500 miglia per coronare due differenti record.

05-16-Pagenaud-Senna-Helmet-Tribute-Std

Nel frattempo presentato da Simon Pagenaud, vincitore dell’ultimo appuntamento domenica scorsa sull’infield dell’Indiana il casco che adotterà durante “The greatest spectacle in racing”, replica con gli storici colori giallo verdi, in onore di Ayrton Senna.

Quest’oggi il primo atto delle qualifiche, che ricordiamo per la prima volta attribuiranno punteggio in classifica generale, a partire dalle 11 AM ora locale, precedute da 2 ore di libere. Domenica alle 10.15 AM le posizioni dalla 10 alla 30, con l’appendice delle ultime 3 posizioni alle 12.45. Gran finale alle 2 PM con l’assegnazione delle prime 3 file.

Piero Lonardo

L’ordine delle qualifiche

La classifica combinata delle libere


Stop&Go Communcation

Simon Pagenaud correrà con il casco di Senna

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/05-15-Carpenter-On-Course-Indy-Std.jpg IndyCar – Indy 500, Libere: Ed Carpenter si prenota per una nuova pole