Ennesimo crash della 99ma Indy 500. Vittima James Hinchcliffe, volato all’uscita della curva 3 dopo aver compiuto 23 giri nell’ultima sessione di prove libere prima del Carb Day.

Fortunatamente solo una brutta botta per il driver canadese (nella foto), che è già stato operato all’Indiana University Health Methodist Hospital di Indianapolis alla coscia destra e cercherà di essere della partita domenica prossima dalla 24ma posizione in griglia conquistata nelle qualifiche.

Si tratta del quinto brutto incidente di questa edizione, dopo i voli di Helio Castroneves, Josef Newgarden e Ed Carpenter e la botta a muro di Pippa Mann. Questa volta però pare non siano da ritenersi imputati i tanto contestati aerokits, anche se le cause ufficiali debbono ancora essere rese note dall’organizzazione.

Tornando ai responsi della pista, dopo che nello scorcio della mattina era stato Simon Pagenaud a segnare la miglior media con 225.260 mph davanti al sempre più determinato Justin Wilson, nel pomeriggio, dopo le necessarie riparazioni alle barriere, è ripresa l’attività in circuito.

Una nuova interruzione però aveva per protagonista l’ennesimo motore Honda a fuoco, il terzo di queste prove dopo quelli di Simona de Silvestro e Justin Wilson. Questa volta è toccato a Jack Hawksworth lasciare la sua DW12 lungo il circuito.

Nell’ultimo periodo a disposizione dei piloti, alla fine il migliore è stato il giovanissimo Sage Karam con 227.831 mph davanti al polesitter Scott Dixon. JR Hildebrand, P3, continua a stupire al suo rientro con la terza entry del CFH Racing, così come James Davison che lo segue da presso con la #18 ereditata da Francesco Dracone.

Ora stop per le consuete attività promozionali fino a venerdì 22 maggio, il “Carb Day”, giorno tradizionalmente dedicato alle ultime regolazioni in vista della gara.

Piero Lonardo

La classifica delle libere 9

La classifica delle libere 10


Stop&Go Communcation

Il driver canadese in ospedale per una contusione alla coscia sinistra

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/05/05-18-Hinchcliffe-On-Course-IMS-Std.jpg IndyCar – Indy 500, Libere 9 e 10: Ancora un crash, Hinchcliffe out?