La terza giornata di prove presso l’Indianapolis Motor Speedway è iniziata con la notizia della penalizzazione di 8 punti in classifica inflitta ad Helio Castroneves per il contatto che al primo giro del GP of Indianapolis ha penalizzato Scott Dixon.

Dopo circa tre quarti d’ora il pilota brasiliano si è reso protagonista di uno spettacolare crash con la DW12-Chevy del Team Penske prendere il volo ruote all’aria dopo aver perso il controllo in curva 1. Fortunatamente nessun danno al pilota, che nel finale di sessione ha collaudato il muletto.

Pippamann2

Ma la giornata odierna ha riservato anche un altro crash, con Pippa Mann a stamparsi sulle barriere interne all’uscita della curva 4. Anche qui pilotessa inglese illesa grazie alle protezioni che hanno svolto egregiamente il proprio lavoro.

La classifica dei tempi delle libere 3 ha riservato diverse sorprese, con la miglior media assoluta che finalmente ha superato le 230 mph grazie a Carlos Munoz, autore di 230.121 mph nel finale di sessione, precedendo Townsend Bell con la vettura del Dreyer and Reinbold – Kingdom Racing e Tony Kanaan.

Altra sorpresa della giornata James Davison, P4 sulla terza entry di Dale Coyne, a precedere a sua volta un agguerrito Scott Dixon, migliore fin qui senza scia (no tow) con la media di 226.411 mph.

Assente anche oggi dalla pista Simona de Silvestro, la cui DW12-Honda è ancora in riparazione presso lo shop del Team Andretti dopo l’incendio di ieri, si è invece potuto ripresentare regolarmente in pista Justin Wilson con un nuovo motore dopo la rottura subita nel finale delle libere di martedì.

Anche domani il programma prevede prove libere dalle 12 alle 6 PM.

Piero Lonardo

I risultati delle libere 3


Stop&Go Communcation

Incidente anche per Pippa Mann

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/05/Castroneves_flip3.jpg IndyCar – Indy 500, Libere 3: Gran volo di Castroneves, illeso