Il giorno che precede le qualifiche, il “Fast Friday”, è storicamente dedicato a fare abituare i piloti alle velocità delle qualifiche, con la pressione dei turbocompressori Honda e Chevrolet aumentata così da garantire circa ulteriori 40 HP in più.

Le medie ovviamente ne hanno risentito in positivo, e ben 6 piloti sono saliti oltre le 230 mph. Il migliore è stato come giovedì Simon Pagenaud (nella foto), ancora una volta al top con 230.698 mph. A seguire uno Scott Dixon pur’egli motivatissimo, con 230.655 mph, il migliore tra i giri senza utilizzo di scie altrui.

In evidenza due altre vetture del Team Ganassi, con Tony Kanaan e Sage Jaram, rispettivamente P3 e P6. Migliore fra le vetture Honda Marco Andretti, quarto in graduatoria davanti al campione in carica Will Power.

Rientrati in lizza entrambi i piloti coinvolti ieri in spettacolari incidenti, Josef Newgarden e Pippa Mann.

05-15-Grace-Autosport-Announcement-Std

Nella giornata odierna è stato presentata una nuova realtà del motorsport USA. Si tratta del Grace Autosport, una nuova compagine tutta al femminile voluta dall’ex direttore delle attività della Dodge e dl marchio SRT, Beth Paretta. Obiettivo di questa nuova squadra, che auspica un personale completamente femminile, la 100ma edizione della Indy 500, il prossimo anno.

Il pilota designato sarà Katharine Legge, una delle nove rappresentanti del gentil sesso fin qui ad aver partecipato al “greatest spectacle in racing”.

Sabato in programma la prima fase delle qualifiche, a partire dalle 11 AM fino alle 5.50 PM, che definirà i tre gruppi di piloti, destinati a giocarsi rispettivamente le file dalla quarta alla decima, l’ultima fila e le prime nove posizioni della griglia, il cosiddetto “Fast Nine Shooutout” in 45’ a partire dalle 2 PM di domenica 17 maggio.

Ricordiamo che le qualifiche della Indy 500 premieranno tutti i partecipanti con una robusta iniezione di punteggio in classifica.

Piero Lonardo

I risultati del Fast Friday 


Stop&Go Communcation

Presentato il Grace Autosport, team tutto al femminile

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/05/pagenaud2.jpg IndyCar – Indy 500, Fast Friday: Pagenaud-Dixon testa a testa